Tempo di lettura: 1 minuto

di sommaLECCE (di Italo Aromolo) – C’è grande nervosismo in casa Benevento e a presentarsi in sala stampa è solo il direttore sportivo Salvatore Di Somma: “Nessuno tra calciatori e mister vuole parlare, c’è grande nervosismo. La versione dell’arbitro? Ci sono stati due falli contemporaneamente. Abbiamo calciato, segnato e ha convalidato, poi si sono sentiti lui e l’assistente. Se era punizione di seconda, non puoi convalidare e poi annulli. È assurdo. È stata una partita bellissima e il risultato di parità sarebbe stato più giusto, lascia amarezza dopo aver recuperato. L’arbitro doveva far battere il rinvio. Lui a me ha detto nel dopo match: “Mi son dimenticato di alzare il braccio”. E perché convalida allora?”

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.