Tempo di lettura: 1 minuto

braglia allenatore lecceLECCE- Piero Braglia è felice della vittoria odierna, sintomatica di una crescita che interessa tutti gli aspetti della squadra. L’allenatore grossetano commenta così le scelte dall’inizio, non nascondendo la felicità per il successo: “Ho cambiato perché Papini gioca meglio con due mediani che con tre e perchè Salvi gioca diversamente dagli altri e ho bisogno di lui. Per la prima volta devo fare i complimenti a tutti, anche agli attaccanti, perchè oggi hanno fatto un gran lavoro e mi sono piaciuti molto. Non era una partita facile, nel primo tempo si faceva fatica. Il Lecce è una squadra che sta crescendo nella voglia di fare risultato e devono continuare così, se molliamo diventiamo abbordabili per tutti. Il primo tempo è stato difficile perché ci siamo complicati la vita ma dopo il gol abbiamo legittimato il vantaggio. Ho chiesto a Freddi di aprirsi un po’ dato che ad Agrigento abbiamo sofferto quando lui stava stretto. Mi sono piaciuti tutti anche se mi hanno fatto incavolare alla fine del primo tempo quando sbagliavano passaggi”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.