Tempo di lettura: 4 minuti

lecce messinaLECCE – Sbloccata con la forza e l’umiltà, chiusa con le emozioni forti. Il Lecce batte con un netto 2-0 il Messina e continua lo schiacciante ruolino di marcia tra le mura amiche. La partita, nervosa e maschia, non ha registrato molte occasioni da rete di marca messinese, la squadra di Arturo Di Napoli ha provato a giocare di rimessa ma, ironia della sorte, è stata punita da un contropiede in una delle poche proiezioni offensive,con Surraco abile a battere Berardi su assist di Curiale. Le espulsioni a Baccolo e De Feudis hanno spacchettato il match, poi concluso dalla pennellata direttamente su calcio piazzato di Checco Lepore.

Primo tempo-

3′ Messina ben disposto in campo. I peloritani cercano la verticalizzazione ma due off side fermano sul nascere le occasioni.

5′ Surraco, dalla destra, prova a sfondare, ma sul suo cross teso Burzigotti anticipa bene Moscardelli.

13′ Equilibrio in campo. Il Messina è ben schierato dietro la linea del pallone, alla ricerca di veloci ripartenze. Buon possesso palla per il Lecce.

14′ Fornito prova a battere a sorpresa un calcio di punizione dalla distanza, ma il pallone finisce alto sopra la traversa, con Perucchini comunque in guardia.

15′ Lancio di sessanta metri di Parisi che taglia il campo in diagonale da sinistra a destra per l’inserimento di Barraco che scarica su Martinelli, cross al centro all’indirizzo dell’area piccola, Freddi sventa.

21′ Cross di Lepore dalla destra, un difensore del Messina alza un campanile nel cuore dell’area, Curiale prova l’eurogol in rovesciata ma la sfera vola via.

27′ Ammonito Baccolo per fallo su Papini.

30′ Corner respinto dalla difesa del Lecce ed esterno sinistro di Parisi che impensierisce un po’ Perucchini, proteso in tuffo a controllare la traiettoria che finisce a lato.

34′ Ammonito Martinelli per una trattenuta su Moscardelli, poco dopo anche Giorgione rimedia il giallo per eccessive proteste.

36′ Pochi spunti offensivi da entrambe le parti. Lepore mette una buona palla al centro e Curiale prova una difficile torsione di testa, alzando la palla, quasi anticipando Moscardelli pronto a coordinarsi per la battuta al volo.

38′ Ammonito De Vito per gioco falloso su Lepore.

39′ Punizione battuta in area, sponda di Curiale per Moscardelli che tenta il destro sul secondo palo senza inquadrare lo specchio di poco.

41′ Reazione nervosa di Moscardeli che calcia via il pallone a gioco fermo a si becca l’ammonizione.

lecce messinaSecondo tempo-

6′ Papini, solo in area, indirizza male un colpo di testa su corner di Lepore.

8′ Inzuccata di Leonetti su corner, pallone fuori di poco a destra del primo palo.

11′ Schema da calcio d’angolo che porta al tiro Parisi, gran botta respinta con i pugni da Perucchini. 12′ GOL LECCE. Salvi recupera un pallone a metà campo ed avvia un contropiede formidabile per Curiale che appoggia a Surraco all’ingresso dell’area, l’uruguaiano è freddo nel battere Berardi con un piatto preciso.

15′ Ammonito Salvi

15′ CAMBIO MESSINA. Padulano entra per Cocuzza.

16′ Espulso Baccolo per intervento da tergo su Surraco, per giunta a palla lontana.

20′ CAMBIO LECCE. De Feudis rileva Salvi.

23′ CAMBIO MESSINA. Biondi sostituisce Barraco.

24′ Stop fantastico di Moscardelli ad addomesticare la sfera seguito da un tiro centrale neutralzzato da Berardi.

24′ Ammonito Cosenza.

27′ Il Lecce prova a chiudere la partita, ma manca l’ultimo passaggio in più azioni pericolose.

29′ Rosso diretto per De Feudis, punito per un colpo violento su Fornito.

30′ CAMBIO LECCE. Moscardelli lascia il posto a Doumbia.

33′ Ammonito Abruzzese per un intervento su De Vito.

38′ Partita frazionata dai guai patiti da Lepore e Curiale, comunque rientrati in campo.

40′ Lampo di Curiale. Controllo e sinistro a giro sul secondo palo sul quale Berardi fa il fenomeno deviando in tuffo con la mano di richiamo.

41′ CAMBIO MESSINA. De Vito lascia il posto a Salvemini.

43′ GOL LECCE. Punizione perfetta di Lepore che aggira la barriera e s’infila nell’angolo basso alla sinistra di Berardi.

45′ CAMBIO LECCE. Diop entra per Curiale.

Il tabellino

Lecce-Messina 2-0

Lecce (3-4-3): Perucchini; Freddi, Cosenza, Abruzzese; Lepore, Papini, Salvi, Legittimo; Curiale (45’st Diop), Moscardelli (30’st Doumbia), Surraco. A disposizione Bleve, Lo Bue, Liviero, Carrozza, De Feudis, Suciu, Gigli, Vécsei, Beduschi, Pessina. Allenatore Piero Braglia.

Messina (4-3-3): Berardi; Martinelli, Burzigotti, Parisi, De Vito (41’st Salvemini); Giorgione, Baccolo, Fornito; Barraco (23’st Biondo), Cocuzza (15’st Padulano), Leonetti. A disposizione: Addario, Pepe, Barilaro, Russo, Fiumara, Frabotta, Zanini, Fusca. Allenatore Arturo Di Napoli.

Reti 12’st Surraco, 43’st Lepore.

Espulsi 16’st Baccolo (M) per doppia ammonizione, 30’st De Feudis (L) per gioco violento. Ammoniti 27’pt Baccolo (M), 34’pt Martinelli (M), 34’pt Giorgione (M), 38’pt De Vito (M), 41′ Moscardelli (L),

Arbitro Di Martino di Ascoli (Sbrescia-Della Vecchia)

Note: serata umida, temperatura 13 C. Terreno in ottime condizioni, Spettatori 8881 (2079 paganti, 6802 abbonati), incasso 40614,56 euro (paganti 19666,00, quota abbonati 20948,56) . Tiri in porta 3-1, tiri fuori 4-5, corner 3-6, in fuorigioco 4-3. Recuperi 1’pt, 5’st.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.