Tempo di lettura: 1 minuto

lega-proLECCE – L’assemblea della Lega Pro, riunita a Firenze, ha approvato con un solo voto contrario ed un astenuto, il bilancio 2013-2014, che già in due precedenti tornate assembleari non era stato approvato. Si è trattato di tappa fondamentale per le successive fasi: il benestare al bilancio 2014-2015 e le elezioni per i nuovi vertici che sono state già fissate per il prossimo 22 dicembre.

Attualmente a reggere la governance del terzo campionato professionistico italiano c’è un commissario, Tommaso Miele, al quale è stato prorogato l’incarico proprio in attesa delle consultazioni che nominino il successore di Mario Macalli travolto da scandali in serie e costretto alle dimissioni proprio in virtù della mancata approvazione del bilancio in due occasioni.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.