Tempo di lettura: 2 minuti
Pasquale Padalino con Franco Lerda
Pasquale Padalino con Franco Lerda

MATERA- L’ottimo stato di salute del Matera induce il tecnico dei biancoazzurri Pasquale Padalino ad approcciarsi bene alla partita contro il Lecce: “Dobbiamo continuare su questa strada – afferma il tecnico foggiano nelle parole raccolte dal sito ufficiale del Matera- è fuori di dubbio. Mi aspetto dai ragazzi una prestazione da squadra, al cospetto di un Lecce ben organizzato che è giustamente in zona play-off. Nelle nostre vittoria magari siamo stati poco belli, ma l’importante è essere concreti e aver raccolto i tre punti. Il modulo? Per me non è importante, è l’atteggiamento che fa la differenza, perché è quello che ti porta ad essere offensivo. Bisogna che tutti si sentano in condizione di poter essere utili alla squadra anche sotto porta. Che poi segni Carretta, Iannini o Meola a me poco importa, anche se specialmente per gli attaccanti è normale la smania di voler segnare”.

Dopo due mesi alla guida del Matera, Padalino traccia il suo primo bilancio: “All’inizio non eravamo fisicamente pronti per rendere come volevo, ora invece abbiamo acquisito una buonissima prestanza atletica e abbiamo iniziato a studiare quei concetti fondamentali del mio gioco. Negli allenamenti inizio a vedere dei risultati, spero e sono sicuro che si inizieranno a vedere anche in campo. E’ la strada giusta, sin qui siamo stati quasi degli ospiti di questo campionato, ora dobbiamo iniziare a ragionare da protagonisti, e mi fa piacere che in molti al di fuori ci vedano pericolosi e in ripresa”.

In conclusione, Padalino spiega i perché delle convocazioni: “C’è il giovane Dammaco, oggi gioca con la Berretti e poi si aggrega a noi. E’ un giovane di qualità e prospettiva. Per quanto riguarda gli altri, tra i convocati non ci sono Gammone e Zanchi che stanno lavorando a parte, mentre in settimana abbiamo avuto qualche acciacco con Regolanti e Kurtisi, ma sono arruolabili al cento percento”.

I convocati del Matera:

  • Portieri: Bifulco, Biscarini;
  • Difensori: Piccinni, Scognamillo, Ingrosso, Zaffagnini, Di Lorenzo, De Franco;
  • Centrocampisti: Armellino, Iannini, D’Angelo, De Rose, Tomi, Meola, Rolando;
  • Attaccanti: Pagliarini, Dammacco, Letizia, Regolanti, Carretta, Kurtisi, Albadoro.
Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.