Tempo di lettura: 2 minuti
rosafio monopoli
Marco Rosafio, ora in forza al Monopoli

LECCE- Il primo Monday Night della stagione proporrà l’inedita sfida regionale contro il Monopoli. I biancoverdi hanno conquistato la promozione in Lega Pro grazie alla vittoria della Coppa Italia di Serie D ed al successivo secondo posto nella griglia play-off dell’ex Interregionale, graduatoria che è valsa il ripescaggio soltanto a metà agosto.

Il ritardo e l’allestimento in fretta e furia della rosa non hanno impedito un buon avvio al Gabbiano, undicesimo con dieci punti, conquistati per due terzi tra le mura amiche. Tolta l’eccezione della vittoria a Rieti contro la Lupa Castelli, il Monopoli ha perso le altre trasferte contro Akragas, Benevento e Paganese nella scorsa giornata. Di contro, le vittorie contro le dirette concorrenti Martina e Melfi hanno permesso di navigare per ora in acque più o meno tranquille, al di fuori dalla zona play-out.

L’allenatore Massimiliano Tangorra ha ripreso la guida di una panchina di Lega Pro dopo l’esperienza a Foligno nella stagione 2010-2011. Le idee tattiche dell’allenatore ex Bari Primavera si basano sulla difesa a tre. Il suo Monopoli, infatti, si è disimpegnato sempre con il 3-5-2, fatta eccezione la trasferta di Benevento caratterizzata dal 3-4-3. I perni dello schieramento difensivo sono il portiere Matteo Pisseri e il difensore goleador Pasquale Esposito. Il 33enne, già a quota 2 gol, completa il reparto difensivo tipo con i giovani Bei e Ferrara, favoriti sul giordano Ghosheh.

A centrocampo il play Romano si giocherà il posto con uno degli ex di turno, Davide Difino, classe 1995 cresciuto nel Lecce. Battaglia e Djuric daranno quantità e qualità nella zona nevralgica del campo e sulle fasce agiranno l’ex Salernitana Luciani e Pinto, uno dei reduci dalla D insieme alla punta Croce, capoccannoniere di squadra con 4 reti. Insieme al 29enne ci sarà probabilmente Gambino, favorito sull’altro fresco ex Marco Rosafio, carta importante sulle fasce in caso di scelta per il 3-4-3.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.