Tempo di lettura: 2 minuti

melfi lecce precedentiLECCE (di Italo Aromolo) – Melfi-Lecce, palla al centro. Si riparte da quel maledetto calcio d’angolo al novantesimo minuto dell’ultimo precedente, quando Salvatore Caturano mandò in estasi i padroni di casa incenerendo le ultime speranze play-off del Lecce di mister Alberto Bollini (1-0). Quel giorno, 12 aprile 2015, si capì come sarebbe finito male il campionato dei giallorossi, capaci di perdere in superiorità numerica contro una squadra che non aveva nulla da chiedere al campionato (era stato espulso Gallo all’inizio del secondo tempo) e finanche respinti dai propri oltre 200 tifosi al termine del match.

Cinquantotto anni prima si era disputato il solo altro precedente in terra lucana. Nel campionato di IV Serie 1956/’57, il Lecce del tecnico barese Ambrogio Alfonso si impose per 3-1: nel primo tempo, il mediano Sergio Santelli e bomber Livio Noè portarono i giallorossi sul 2-0, quindi il melfitano Pipino accorciò le distanze prima che, a pochi minuti dalla fine, il centrocampista Nevio Bartolaccini fissò definitivamente il parziale in favore degli ospiti. Alla fine di una stagione particolarmente turbolenta dal punto di vista societario – al timone del club si alternarono ben 4 presidenti – i salentini riuscirono a vincere il Girone G con 49 punti in classifica: impresa che non si rivelò sufficiente per raggiungere la promozione in terza serie, sfumata nella doppia sfida di spareggio contro il Marsala.

Curiosità: a Melfi il Lecce ha giocato anche una gara in campo neutro, in trasferta contro il Pescopagano (comune di mille abitanti nella provincia di Potenza). Era il 1° gennaio 1956 e finì 1-0 per i giallorossi con gol dello stesso Bartolaccini. Si tratta di una delle due gare esterne della storia del Lecce disputate nel giorno di Capodanno (l’altra è Siracusa-Lecce 0-0 del 1967).

Calcio e storia: accadeva che… Di seguito, alcuni avvenimenti storici che si sono intrecciati con il primo precedente tra Melfi e Lecce, datato 17 febbraio 1957:

  • Primo satellite nello spazio.
  • In Italia, prime trasmissioni del programma televisivo Carosello.
  • Lo scrittore Italo Calvino si dimette dal PCI.
  • L’Egitto riapre il Canale di Suez.
  • Debutta in commercio la FIAT 500.
  • Nascono Claudio Bisio, Spike Lee, Lilli Gruber, Dario Vergassola, Fulvio Collovati, Cesare Prandelli.
  • Muore Umberto Saba.
Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.