Tempo di lettura: 2 minuti

gallipoli francavillaSAN SEVERO- La forza di volontà non basta ad evitare la terza sconfitta stagionale, in attesa di decisioni riguardanti la partita con la Turris non disputata per i danneggiamenti allo stadio “Bianco”. Il Gallipoli cede il passo al San Severo con un netto 3-0 e rimane sul fondo della classifica del campionato insieme al Serpentara.

I padroni di casa sono passati subito in vantaggio al 1’ grazie al rigore realizzato da Favetta dopo un tocco di mano in area di Lai su tiro di Rossi. L’esecuzione del numero 11 di casa è perfetta e spiazza Calderaro. Un minuto dopo Mustone, su servizio di Favetta, prova il tap-in in scivolata ma la palla esce fuori di poco. Il Gallipoli cerca di tirar fuori l’orgoglio con un diagonale di Negro che, al minuto 8, sfiora il palo. E’ sempre Mattia Negro l’anima del Gallo. Attorno alla mezz’ora, l’esterno d’attacco scarta due avversari e mette al centro una palla che Capone, nel tentativo di sventare, indirizza involontariamente sulla traversa. Al 43’ Calderaro strappa qualche applauso al “Ricciardelli” quando toglie dall’angolino basso una rovesciata di Favetta propiziata dal cross di esterno di Mustone. Rossi riceve palla al limite dell’area e incenerisce Calderaro con una conclusione precisa. Il raddoppio facilita il compito ai padroni di casa, nonostante la verve del Gallipoli, vicino al gol con il solito Negro al 59’ da punizione. Ma la partita è tutta sanseverese. Al 76’ Milani manda di poco a lato un bel cross di Mustone. La situazione per il Gallo si è poi ancor più complicata al minuto 83, quando Lorusso ha lasciato i suoi in dieci. L’inferiorità numerica è stato il preludio al 3-0 finale, fissato dall’esterno sinistro di Mustone al 94’ che s’insacca nell’angolino alla sinistra di Calderaro. Prima del tris, Rossi ha sciupato la palla della doppietta personale con un tiro sull’esterno della rete dopo aver dribblato anche l’estremo gallipolino.

Domani alle 15, presso lo stadio “Bianco”, è prevista una conferenza stampa del neopresidente Saverio De Benedictis.

Il tabellino

USD San Severo – Gallipoli Football 1909 3-0

USD San Severo: (3-5-2) Di Michele; Grieco, Capone, Cipolletta; Di Fiore (83′ Rolli), Rossi, Tricarico, Menicozzo (65′ Mastrangelo), Mustone; Milani (81′ Morsillo), Favetta. A disp.: Mennella, F. Favilla, D. Favilla, Florio, De Bellis, Scarano. All.: De Felice.

Gallipoli: (4-3-3) Calderaro; Foschini, Gigante, Rosato, Lorusso; Iurato (45′ A. Portaccio), Lai, Difino; Buccarella (63′ Mascello), Negro, Cris. A disp.: Costante, Tundo, Sansò, D. Portaccio, Carrozza. All.: Germano.

Arbitro: Tolve di Salerno (Montagnani-Caso)

Reti: 1′ Favetta rig., 46′ Rossi, 94′ Mustone.

Espulso Lorusso all’83’ per condotta antisportiva

Ammoniti: Grieco, Cipolletta (S); Negro (G).

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.