Tempo di lettura: 1 minuto

LECCE – Demetrio Albertini, collaboratore del Parma, ha parlato ai microfoni di Sky Sport della nuova inchiesta sul calcioscommesse scoppiata a Catania e che ora sta coinvolgendo vari club di serie B: “È una cosa inconcepibile che va eliminata -ha dichiarato l’ex centrocampista di Milan e Nazionale-. Non si può rovinare in questo modo un valore sociale come quello che il calcio rappresenta in Italia. Il Parma? È stato danneggiato da alcune normative”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.