Tempo di lettura: 2 minuti
Lega Pro toppa
Lega Pro girone C: l’ultima giornata

LECCE (di Car. Tom.) – C’è chi si gioca una stagione intera in soli 90 minuti e chi farà solo un dolce passeggiata per i saluti finali: questa l’essenza dell‘ultima giornata del campionato di Lega Pro Unica del girone C. La Salernitana del patron Claudio Lotito ha già conquistato, con ben due giornate d’anticipo, la sognata promozione in serie B, mentre il Benevento ha messo in cassaforte la qualificazione agli spareggi play-off nella scorsa giornata. Tutto è ancora aperto, invece,  per quanto riguarda le altre due squadre con l’obiettivo di accedere in serie B per le “vie secondarie” insieme ai sanniti. In gioco per l’accesso agli spareggi ci sono ancora Matera, Juve Stabia, Casertana e Lecce: le prime due hanno 69 punti, ma il Matera del presidente Saverio Columella, che giocherà lontano dalle mura amiche contro l’Aversa Normanna, può contare sul vantaggio negli scontri diretti.

Le vespe, invece, saranno in campo allo stadio “Vigorito” contro il Benevento: match che sarebbe stato difficilissimo e dall’ultimo resprio, se la squadra di mister Cinelli non fosse già certa dei playoff. Stesso discorso vale per la Casertana, impegnata in un altro derby da brividi contro la Salernitana, ma il clima di festa e di promozione dell’Arechi potrebbe favorire i falchetti. Il Lecce di Alberto Bollini è alla ricerca dei tre punti in casa della Vigor Lamezia, con la formazione di Alessandro Erra che ormai ha poco da chiedere, o nulla, alla stagione. Nella zona pla-yout, invece, la Reggina è ultima in graduatoria ad una sola lunghezza dal Savoia, solo una delle due retrocederà, con Messina, Aversa Normanna e Ischia già certe dei playout. Lo si sapeva già dall’inizio della stagione che sarebbe stato un girone in cui si sarebbe lottato fino all‘ultimo respiro, così è stato e lo sarà anche negli ultimi “bollenti” 90 minuti.

IL PROGRAMMA (38° e ultima giornata, fischio d’inizio ore 17:30):

-Ischia-Barletta;

-Salernitana-Casertana;

-Benevento-Juve Stabia;

Vigor Lamezia-Lecce;

-Catanzaro-Lupa Roma;

-Aversa-Matera;

-Savoia-Messina;

-Melfi-Cosenza;

-Foggia-Paganese;

-Martina-Reggina.

LA CLASSIFICA:

Salernitana 79; Benevento 75; Matera 69, Juve Stabia 69; Casertana 68, Lecce 66; Foggia (-1) 63; Catanzaro 50; Melfi (-2) 45; Cosenza 44; Vigor Lamezia 43; Barletta (-6) 41; Lupa Roma 40; Martina 38; Paganese 37; Messina 34; Aversa Normanna (-1) 32; Ischia (-1) 30; Savoia (-4) 25; Reggina (-6) 24.

Note: Salernitana già promossa in serie B, Benevento ai play-off.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.