Tempo di lettura: 1 minuto
Luis Sacilotto intera
Gabriel Sacilotto, centrocampista U.S. Lecce

LECCE (di Car. Tom.) – Gabriel Sacilotto tiene stretto in braccio il piccolo figlio Massimo e parla del “suo” Lecce, dopo la larga vittoria di 3-0 sull’Ischia Isolaverde, tre punti importanti ma che potrebbero risultare inutili in chiave play-off ad una partita dalla fine del campionato: “Quella di oggi è stata una grande e bella vittoria per noi, volevamo vincere e ci siamo riusciti. In settimana ci siamo preparati bene -spiega il centrocampista brasiliano- per fare la partita sin dai primi minuti e siamo contenti per questi tre punti, perché abbiamo dimostrato di essere vivi e di crederci”.

FINO ALLA FINE – Quella di sabato prossimo in casa della Vigor Lamezia sarà l’ultima partita di campionato: “Noi ci crediamo e daremo tutto fino all’ultimo minuto. Siamo molto dispiaciuti per aver lasciato dei punti per strada e questo ci mette molta amarezza. Soprattutto per quello che è successo nel mese di dicembre, quando abbiamo perso diversi partite. Quale gara rigiocherei? Non una, ma tante. Sarebbero bastati sei punti in più adesso e non avremmo avuto problemi. Aspettiamo comunque prima di fare dei bilanci, perchè non è ancora finita”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.