Tempo di lettura: 1 minuto

Parole della Memoria 2015LECCE – Oggi il sipario si alza alle ore 21, nel Cineteatro DB d’Essai, in via dei Salesiani 4, per il Sesto ed ultimo appuntamento per Le Parole della Memoria, edizione straordinaria 2015, la quasi ventennale rassegna teatrale in vernacolo organizzata dal Centro Studi Raffaele Protopapa, con il patrocinio della Provincia di Lecce, della Regione Puglia e del Comune di Lecce.

Lo spettacolo è “Scafazzamendola ‘Ssunta in cielo”, di Maria Rosaria Luceri, a cura di di Gianfranco Protopapa, che vede sul palco il Teatro Viola, con la partecipazione del noto trio comico “Ciceri e Tria”.

TRAMA – È la storia di due donne, Dunata e  Ssunta, due sorelle nubili, alle quali piace il cicaleccio con le comari, che viene, però, turbato dalla cagionevole salute di Ssunta. Quest’ultima, un pomeriggio, dopo aver preso il caffè con le amiche, viene costretta a riposarsi a letto per un sopraggiunto malore. Ne viene fuori un sogno, tanto vero da sembrare reale, come veri saranno i suoi futuri risvolti nella realtà

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.