Tempo di lettura: 2 minuti
Salvatore Negro
Salvatore Negro

“La legge sul contrasto all’usura è particolarmente importante in un momento storico come quello che stiamo vivendo in cui la crisi economica rende maggiormente fragili le famiglie, i lavoratori e gli imprenditori che la disperazione spinge tra le mani degli usurai e della malavita organizzata. Ci auguriamo che il Consiglio regionale voglia confermare l’impegno assunto all’unanimità in Commissione approvando il disegno di legge sul contrasto ed emersione della criminalità organizzata comune nelle forme dell’usura e dell’estorsione”.

Lo ha detto il presidente del Gruppo regionale Udc Salvatore Negro a margine dei lavori della IV Commissione che ha approvato all’unanimità il ddl di contrasto all’usura.

“È dovere della politica, soprattutto in un momento difficile come quello attuale, contribuire all’affermazione della legalità attraverso misure per contrastare la nascita di fenomeni odiosi come l’usura”, ha sottolineato il capogruppo Udc. “Particolarmente importanti nel disegno di legge sono gli strumenti di premialità a favore degli Enti locali che si impegnano a contrastare tale fenomeno. Con la nuova legge, infatti, si attribuisce agli stessi enti la possibilità di costituirsi parte civile nei processi nei confronti dei soggetti accusati di estorsione ed usura allo scopo di recuperare le spese proporzionalmente imputabili alla consulenza ed al supporto prestati nei confronti dei soggetti lesi. Particolare rilievo ha anche l’istituzione del fondo regionale globale per la prevenzione finalizzato a mettere in campo strumenti di tutela e solidarietà alle vittime dei reati ed ai loro familiari, ma anche la Consulta regionale antiusura ed antiestorsione oltre all’Osservatorio regionale sui fenomeni dell’usura e dell’estorsione. L’auspicio ora è che domani  il Consiglio regionale voglia confermare tale impegno licenziando una norma di estrema importanza che avvicina la politica alla gente, soprattutto in un momento difficile come quello attuale in cui occorre lavorare per recuperare la fiducia dei cittadini”.

Nota – Questo comunicato è stato pubblicato integralmente così come è giunto in Redazione . Pertanto questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di “Leccezionale”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.