Tempo di lettura: 2 minuti
Fabio Siciliani
Fabio Siciliani

LECCE – Tre importantissimi appuntamenti ravvicinati per il pluricampione del mondo di Muay Thai, Fabio Siciliani. L’atleta leccese è da poco atterrato a Bruxelles, in Belgio, di ritorno da una nuova trasferta in Thailandia, a distanza di un anno esatto dall’ultimo suo viaggio a Bangkok, dove conquistò la medaglia d’oro durante i Campionati del mondo di Muay Thai WMF in un’entusiasmante e difficilissimo torneo internazionale. In questa occasione ha ricoperto i panni di head coach e capo-delegazione della Nazionale Italiana Fight1, alla guida di un gruppo di giovani talentuosi, tra cui il leccese Fabio Puce della palestra Oltrecorpo, che hanno dovuto fronteggiare alcuni tra i migliori fighters sul panorama mondiale, all’interno del prestigioso Stadio Lumpini appena rinnovato. Medaglia d’Oro per Federico D’Agostino e podio per un altro Italiano Enrico Carrara. Prestigioso riconoscimento internazionale per Fabio Siciliani, nominato Presidente della Commissione Mondiale Atleti.

Ennesimo “premio”, dunque, per il campione salentino che oggi torna sul ring ad Elouges (Belgio) per un importante match internazionale contro il campione belga Nordyne ‘Joker’ Said del Team Osman Gym, all’interno della Nuit du Muay Thai, accompagnato dal fratello, Gianluca Siciliani e dagli assistenti Bruno Botindari e Fabio Bindi.

Siciliani vs SaidDuplice importante appuntamento, dunque, a distanza di pochissimi giorni da un altro attesissimo evento sportivo che, il prossimo 28 marzo, vedrà Siciliani ricoprire i panni di organizzatore, insieme ad Andrea Sagi, e di grande protagonista del reality Fight clubbing, il nuovo format televisivo nel quale dieci tra i migliori fighters nazionali ed internazionali (tra cui Alessandro Campagna, Jaouad El Byari, Shan Cangelosi e Giacomo Saturnini) si affronteranno all’interno di un grandissimo evento incentrato sulla storica sfida tra discipline: Muay Thai vs Sanda.

Si tratta del più grande evento dalla nascita del brand, giunto al termine di un’annata di selezioni effettuate su tutta la Penisola, con oltre 20 tappe in giro per l’Italia, nel quale i 10 atleti selezionati e seguiti giorno e notte dalle telecamere nel mese antecedente l’evento, saliranno sul ring del Palazzetto dello Sport di piazza Palio a Lecce con un unico grande obiettivo: vincere e dimostrare la migliore efficacia della propria arte marziale.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.