Tempo di lettura: 1 minuto
Herrera gol
Eric Herrera, attaccante U.S. Lecce

LECCE (di Car. Tom.) – E all’improvviso, Eric Herrera, si riscopre mezz’ala per il bene del Lecce. Il panamense, uno dei migliori in campo contro l’Aversa Normanna, sorride a fine match, si gode i complimenti di Alberto Bollini e spera di conquistarsi un posto da titolare nella formazione giallorossa: “Io jolly? Mi metto a disposizione del mister: oggi ho fatto la mezz’ala, sono nato seconda punta e tra le linee -spiega l’ex Paganese, classe ‘92- esalto le mie qualità. Ringrazio il mister per i complimenti ed è un piacere sentirsi preso in considerazione da lui, perché mi stimola sempre durante gli allenamenti e mi dice che posso dare di più”.

CERCASI GOL  –  Il secondo gol stagionale in giallorosso tarda ad arrivare: “Il palo colpito? L’avevo vista dentro, prima o poi la rete arriverà.  Sono fiducioso. L’importante è che oggi abbiano segnato gli altri, anche se so che un gol come curriculum in giallorosso è davvero poco (sorride, ndr). Se spero di giocare sempre? Nessuno di noi vuole andare in panchina o in tribuna, tutti lottiamo per un posto fisso. Io sono qui per esprimermi al meglio e per dare una mano al mister e ai miei compagni, ma è ovvio che mi piacerebbe giocare sempre titolare. Mi impegnerò per fare bene e per non perdere il posto in squadra…”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.