Tempo di lettura: 1 minuto

tri, quarterNOVOLI – Musiche senza tempo, sorprendenti acrobazie e mille piccole invenzione per donare una nota di leggerezza agli spettatori, ecco TRI QUATER, spettacolo vincitore, tra gli altri, del premio Giuria Milano Clown Festival 2011. Domenica 1 Marzo alle ore 17.30, torna a Novoli la rassegna teatrale dedicata alle famiglie. Parliamo di CI VUOLE UN FIORE – a teatro con mamma e papà, promossa dal Comune di Novoli, Teatro Pubblico Pugliese in collaborazione con Factory compagnia transadriatica.

Spettacolo Musicomico di e con: Diego Carletti e Luciano Menotta. Musiche originali: I CIRCONDATI. Costumi: Rosa Giancamilli. Disegno luci: Simone Moroni VINCITORE del PREMIO DELLA GIURIA al MILANO CLOWN FESTIVAL 2011 VINCITORE del PREMIO “LA CATENA di ZAMPANO’ 2013” città di Rimini età consigliata: per tutti tecnica: circo acrobatico e musicale durata: 50 minuti

LA TRAMA – Due clown che nell’assenza di parole hanno trovato il loro linguaggio ideale…  Un clarinetto e un organetto, danno vita a un concerto che fin dall’inizio non trova una posizione comoda. La loro è un’idiozia illuminata, è un continuo degenerare e trasformarsi in qualcosa di nuovo e ancor più ridicolo, è un gioco senza sosta e senza regole che riesce a trovare la conclusione solo nei versi di una poesia.  Uno spettacolo ad altissimo ritmo replicato centinaia di volte in Italia e all’estero, in strade, piazze, teatri, palchi all’aperto… ottenendo sempre un impatto formidabile sul pubblico.

INFO E BIGLIETTERIA
Ingresso adulti e bambini: Euro 5,00
La biglietteria del teatro resterà aperta il Giovedì dalle 16.30 alle 19.00  e la Domenica di spettacolo dalle 10,30 alle 13,00 e dalle 16,00 ad inizio spettacolo.

ORARIO DELLE RAPPRESENTAZIONI
porta ore 17,00 – sipario ore 17,30

Teatro Comunale di Novoli (Le) Piazza Regina Margherita Tel: 340.3129308 – 340.3769613 – 3200119048 mail : teatrocomunaledinovoli@gmail.com

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.