Tempo di lettura: 4 minuti
vicedomini
Carlo Vicedomini

NARDÒ – Il Toro non riesce a piegare la matricola terribile Novoli: al “Giovanni Paolo II” va in scena un 2-2 che non fa altro che evidenziare il sorprendente rendimento dei rossoblù di Simone Schipa, autori di un campionato maiuscolo al di sopra di ogni previsione più rosea. Il pari casalingo, maturato dopo un secondo tempo giocato male dalla squadra di Nicola Ragno, apre la via al sorpasso del Francavilla, ora solo in testa dopo il successo di misura sul Mola deciso dalla rete di Montaldi. Il sorpasso della compagine del presidente Magrì non deve però far scattare nessun allarme in casa Nardò: il campionato ha ancora molti incroci e ogni domenica può registrare sorprese in questo duello di testa.

Primo tempo– Il Novoli comincia alla grande il derby, passando in vantaggio al 4’ con un calcio di punizione di Potì imprendibile per Pino. Il Toro, schierato sempre con il solito 4-4-2 con Corvino a sostituire l’acciaccato Rana insieme a Vicentin, cerca di rimettere subito in sesto le cose, ma una sassata di Vicedomini finisce alta. All’11’ ci prova Corvino di testa, ma Antonica c’è e devia in corner. I granata continuano a tambureggiare e dopo due minuti trovano il pareggio: Vicedomini crossa per Vicentin che, al centro dell’area, è il più lesto di tutti nel siglare di testa il gol del pari, l’ottavo centro personale. Il Nardò cerca di imporre il proprio gioco: De Giorgi semina il panico in area di rigore e con un mancino conclude fuori. Una chiusura di Anglani al 18’ rovescia l’azione a favore del Toro, palla a Palmisano che però spreca crossando sul portiere avversario con Vicentin e Corvino ben appostati in area. Il portiere novolese Amleto Antonica risponde alla grande sbarrando per due volte la porta, sempre sull’attaccante ex Chieti e poi sul tap-in della stessa punta di Caprarica. Le parate del proprio portiere danno forza al Novoli: Scarcella, bomber nord-salentino, mette al centro da calcio piazzato per Giorgetti ma Pino para. Sul ribaltamento di fronte il Nardò raddoppia. De Giorgi serve Palmisano, tocco di prima per Vicentin e rete dell’argentino in tuffo ad anticipare Antonica. Sul finire della prima frazione, dopo il cambio Lopetuso-Elia, il Novoli ci riprova ancora sull’asse Scarcella-Giorgetti, con il servizio dell’ex Gallipoli che però coglie il compagno in offside. Ragno toglie il claudicante Palmisano per Palazzo prima della conclusione di Fiorentino, al 46’, smanacciata via da Antonica in tuffo.

Secondo tempo– Il Nardò vuole chiudere il match e sfiora il colpo del k.o: al 2’ Corvino arriva tardi sull’invito di Caporale e all’8’ Antonica chiude su Corvino dopo una spizzata di Vicentin. Il portiere novolese sbroglia ancora due pericolose situazioni su un guizzo di Vicedomini al 23’ e su un tiro debole di De Giorgi poco dopo. Vicentin, su corner di Fiorentino, sfiora l’hat-trick di testa mandando a lato. La regola aurea “gol sbagliato, gol subito” trova applicazione nel derby del “Giovanni Paolo II” al minuto 31: contatto tra Scarcella e De Giorgi sanzionato con il penalty dal direttore di gara. Dal dischetto il cannoniere rossoblù realizza il 2-2. Il Toro cerca troppo tardi il sorpasso, dopo dieci minuti senza occasioni. Al minuto 47 Palazzo non dà la giusta forza al tiro indirizzando la sfera sul portiere avversario dopo l’ennesimo bel servizio di Vicedomini. Sulla sirena, il Nardò trova l’ultima occasione, e l’ultimo rammarico, del match: cross di De Giorgi, semirovesciata di Fiorentino e palla che sibila a lato del palo. L’inedito finisce con un 2-2 che non premia la quantità di occasioni prodotte dalla squadra di Ragno. Meritato plauso per il “piccolo” Novoli, cinico e mai domo nonostante la pressione dei padroni di casa.

Il tabellino

Nardò-Novoli 2-2

Nardò: Pino, De Giorgi, Mancarella, Vicedomini, Anglani, Montrone, Palmisano (46’pt Palazzo), Fiorentino, Vicentin, Corvino, Caporale (35’ st Montinaro). A disp. Caroppo, Antico, Margagliotti, Papi, De Razza, Montinaro, Palazzo. All. Nicola Ragno

Novoli: Antonica, Fasiello, Schiavone, Cocciolo (23′ st Carlà), Lopetuso (29’ pt Elia), Potì, Iaia, Marasco, R. Rizzo (19’ st Rizzo), Scarcella, Giorgetti. A disp. Falcone, Elia, Mento, Quarta, Carlucci, Carlà, Denisi. All. Simone Schipa.

Reti: 4′ Potì (NO), 13′ e 27′ Vicentin (NA), 31′ st Scarcella (NO)

Ammoniti: Vicedomini (NA), Marasco (NO), Scarcella (NOV), Cocciolo (NO), De Razza A. (NA).

I risultati della 21ª GIORNATA (6ª ritorno)

  • Ascoli Satriano – Hellas Taranto 0-1 22’ rig. Lucas
  • Atletico Vieste – Sudest Locorotondo 0-0
  • Bitonto – Pro Italia Galatina 3-0 3′ Campanella, 45′ Sangirardi, 30’st Modesto
  • Casarano – Castellaneta 3-0 17′ Regner, 24’st Tedesco, 49’st Marino
  • Nardò – Novoli 2-2 (ore 15.30) 4’Potì (NO), 13′ e 27′ Vicentin (NA), 31’st rig. Scarcella (NO)
  • Sporting Altamura – Ostuni 1-1 19′ Krespha (O), 34’st D’Introno (SA)
  • Vigor Trani – L. Molfetta 0-2 (ieri) 17’st Cesareo, 27’st Vitale
  • Virtus Francavilla – Atletico Mola 1-0 (ore 16) 26′ Montaldi

La classifica

  • Virtus Francavilla 48
  • Nardò 46
  • Atletico Vieste 41
  • Vigor Trani 36
  • L. Molfetta 35
  • Sporting Altamura 32
  • Atletico Mola 30
  • Novoli 30
  • Casarano 28
  • Bitonto 27
  • Castellaneta 23
  • Ostuni 19
  • Sudest Locorotondo 16
  • Pro Italia Galatina 16
  • Hellas Taranto 16
  • Ascoli Satriano 13

Prossimo turno 22ª GIORNATA – 7ª rit. (domenica 15.02.2015 ore 15:00)

  • Atletico Mola – Atletico Vieste
  • Hellas Taranto – Bitonto
  • L. Molfetta – Sporting Altamura
  • Novoli – Ascoli Satriano
  • Ostuni – Castellaneta
  • Pro Italia Galatina – Nardò
  • Sudest Locorotondo – Casarano
  • Virtus Francavilla – Vigor Trani
Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.