Tempo di lettura: 1 minuto
Rullo e Papini
Ermino Rullo, difensore U.S. Lecce

LECCE (di Carmen Tommasi) – Meno tre alla chiusura ufficiale del calciomercato di riparazione. Lunedì 2 febbraio alle 23:00 chiuderà infatti la sessione invernale di mercato e il diesse Antonio Tesoro in queste ore è al lavoro per definire gli ultimi movimenti in entrata (sono già arrivati in giallorosso Tommaso Scuffia, Andrea Beduschi, Gianluca Di Chiara e Eric Herrera) e in uscita (sono partiti i soli Marco Rosafio, Filippo Carini e Nicolò Donida).

LE TRATTATIVE –  Erminio Rullo è in procinto di accasarsi al Messina: il terzino sinistro giallorosso, classe ‘84, dovrebbe salutare il suo amato Salento e firmare nei prossimi giorni con il club siciliano. Società rifiutata da un altro difensore del Lecce, Nicolò Donida: l’ex Savona ha lasciato comunque la maglia giallorossa per trasferirsi alla Paganese (l’ufficialità della notizia è stata già data dalla società campana). Il gallipolino doc Alessandro Carrozza è invece ad un passo dalla Juve Stabia e mancherebbero solo i dettagli per il trasferimento dell’esterno ex Verona in Campania (anche se il volere del 32enne giocatore salentino sembra essere quello di continuare la sua avventura in giallorosso). Niente Pavia o Salernitana per Luigi Della Rocca: l’ex Cremonese e brindisino doc rimarrà nel Lecce e non si muoverà dal Salento almeno fino a giugno. In entrata per l’attacco piace Elia Calderini (LEGGI QUI), classe ‘88, del Cosenza, ma non dispiace nemmeno Stefano Del Sante (LEGGI QUI) della Vigor Lamezia (Tesoro junior sembrava vicino a portare in giallorosso il giocatore, ma l’unico ostacolo sembra essere di natura economica. Il tecnico Alessandro Erra non ha comunque convocato l’attaccante per il match con la Salernitana).

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.