Tempo di lettura: 2 minuti

Lecce in gruppoLECCE (di Italo Aromolo) – Match&numeri è la rubrica delle cifre e quando ce n’è una che torna frequentemente va rimarcata. Il Lecce batte il Matera 2-0 conquistando il decimo successo consecutivo nelle 10 gare casalinghe giocate in campionato contro la compagine lucana. A regalare il netto successo alla formazione di mister Dino Pagliari sono stati un gol del panamense Herrera al 10° minuto del secondo tempo ed il rigore realizzato a 10 minuti dalla fine dal bomber Davide Moscardelli, che tocca così quota 10 reti stagionali nella classifica marcatori. Il Matera perde l’imbattibilità dopo 10 partite (ultimo kappaò a novembre contro la Vigor) mentre il Lecce, che torna a mantenere la porta inviolata 10 turni dopo il blitz di Aversa, può guardare con discreto ottimismo al futuro: il primo posto del sempre vincente Benevento dista ancora..10 punti.

L’analisi: i numeri dell’ equilibrio. Non è stata certamente una gara da 10 e lode per la formazione giallorossa, che ha dovuto faticare non poco per avere ragione di un Matera volitivo e compatto, soprattutto nella prima frazione (32 palle in area e 11 tiri effettuati per i lucani). L’undici di mister Pagliari ha sfoderato una prestazione guardinga e sempre propositiva, che gli ha permesso di arrivare 31 volte dalle parti di Bifulco, andando alla conclusione in ben 13 occasioni.statistiche Lecce-Matera 2-0Alla densità materana in mezzo al campo, il Lecce ha risposto con la maggior qualità dei suoi uomini-chiave: un Davide Moscardelli capace di fare reparto da solo e un Eric Herrera straripante per velocità di azione e pensiero. Proprio dai piedi dell’ala panamense sono nati ben 6 cross, più della metà di quelli messi assieme dall’intera squadra salentina (11). Il Matera ha pressato molto sulle fasce (18 cross e 7 corner, quasi il doppio delle corrispondenti statistiche leccesi) ma non ha concretizzato il suo sterile “passeggio fraseggiato”, per citare l’ espressione con cui lo stesso Pagliari ha ridimensionato il predomino dei biancazzurri. Difatti, il coefficiente di pericolosità degli uomini di Auteri è pari ad un modestissimo 0,34.

Di seguito, tutte le statistiche di Lecce-Matera:

TIRI IN PORTA         Lecce: 7 Matera: 6
TIRI FUORI e/o RESPINTI Lecce: 6 Matera: 5
PALLE IN AREA         Lecce: 31 Matera: 32
CROSS EFFETTUATI     Lecce: 11 Matera: 19
FALLI SUBITI Lecce: 13 Matera: 11
CORNER Lecce: 4 Matera: 7
OFF-SIDE Lecce: 1 Matera: 2
COEFF. PERICOLOSITÀ
Lecce: 0,42 Matera: 0,34
Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.