Tempo di lettura: 1 minuto

BARLETTA – Questo il pensiero di Davide Moscardelli, al nono gol in campionato, dopo la gara pareggiata 1-1 dal Lecce in casa del Barletta: “Dovevamo dare continuità di risultati e di vittorie per recuperare i punti persi più per demeriti nostri che per meriti dell’avversario. Era dura oggi, perchè loro erano in un buon momento, ma è andata così purtroppo. L’espulsione è stata ingenua e il rigore bisognerebbe rivederlo. Questo è un momento da superare prima possibile e ricominciare il nostro passo che non è questo. La classifica? Era una partita da tre punti questa, non guardiamola più e cerchiamo di vincere. L’impegno -dichiara l’ex Bologna- è sempre massimo, ma dobbiamo cercare di migliorare quando andiamo in vantaggio facendo più possesso palla, come un tempo. Bisogna riprendere fiducia e non aver paura a giocare la palla. Miccoli? Un giocatore importante, lo sappiamo tutti. Bogliacino è anche lui un ottimo calciatore, ha corso molto per dare una mano a tutti noi, ma dobbiamo farlo tutti per arrivare al gioco di squadra che serve più di tutto”.

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.