Tempo di lettura: 1 minuto
10881337_10204245612633011_1369752046_n
Giuseppe Abruzzese, difensore U.S. Lecce

LECCE (di Car. Tom.) – Maledetta e dannata voglia di tre punti che finalmente sono arrivati con la vittoria di 2-1 del Lecce sulla Lupa Roma. Giuseppe Abruzzese è più che soddisfatto per la vittoria che mancava dallo scorso 29 novembre: “La penso proprio come il mio compagno Stefano (Salvi, ndr), perché per noi oggi era importante fare i tre punti –spiega il centrale difensivo di Andria– visto che venivamo  da un brutto periodo”.

RIPARTIRE – Anche la difesa oggi si è comportata a dovere: “Era importante muovere la classifica. Abbiamo sofferto un bel po’ nel secondo tempo, ma ciò che conta è essere riusciti a ripartite con i tre punti. Con me in campo difesa più solida? (nella gara con la Vigor Lamezia l’ex Crotone è stato bloccato dal’influenza, ndr). No, oggi abbiamo fatto una partita molto attenta, e non solo Abruzzese e Vinetot, ma tutti.  Non siamo stati bellissimi dal punto di vista estetico, ma molto concreti e  contava solo questo”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.