Tempo di lettura: 3 minuti

ARCHEOLOGIA DEI SAPORISAN CESARIO – Ricette e profumi dei prodotti enogastronomici di eccellenza dei dodici Comuni del Gal Valle della Cupa sono al centro del workshopPercorsi enogastronomici tra tradizione, cultura e archeologia dei sapori legati alle festività natalizie. L’evento è voluto e organizzato dal Gal Valle Della Cupa in collaborazione con imovepuglia.tv ed il patrocinio del Consorzio Puglia in Masseria, Comune di San Cesario di Lecce e Consorzio dei Comuni Nord Salento – Valle della Cupa. Ad ospitare l’iniziativa è la Distilleria De Giorgi a San Cesario, importante monumento dell’archeologia industriale, oggi contenitore culturale con annesso Parco Urbano.

Il progetto mira alla tutela e alla valorizzazione delle pratiche culinarie e dei prodotti della terra, attraverso la forma del video-racconto. È pensato come “luogo” dove s’incontrano due tipi di piaceri: uno “culinario” in senso stretto, l’altro, quello di “condivisione”. Ed ecco che verrà presentata una videoteca dei sapori, in cui trasferire il nostro patrimonio culinario e culturale a livello internazionale, inventariandolo su Internet, attraverso la forza del video-racconto non convenzionale e del social networking.

Cinque i video-racconti “alla ricerca del gusto perduto” dell’area, filmati tecnici, pratici e dimostrativi, realizzati dalla troupe di imovepuglia.tv in collaborazione con Giuseppe De Pascalis della Masseria didattica Fatalò di Cavallino. Le immagini mostreranno l’origine prodotti, il loro rapporto con la salute e il gusto, mentre il Workshop verterà su un’analisi delle pratiche culinarie e al nesso con le festività religiose in un talk tra esperti del settore:

PURCEDDHRUZZITitti Pece (esperta gastronomica di Quoquo Museo del gusto di San Cesario), Fernando Natale (tra i più rinomati pasticceri del territorio), Massimo Vaglio (chef), Antonio Bruno (Agronomo) e il dirigente scolastico dell’Istituto Alberghiero e Agrario Columella Presta, Salvatore Fasano, presenza importante la sua, per il messaggio educativo, legato all’enogastronomia e ai valori del territorio e Ilenia Gigante, (deGusto Salento) sommelier ALMA AIS, che abbinerà un vino ad ogni ricetta e interverrà sulla parte legata alla tematica vino. Un video-racconto che mette in relazione il valore delle risorse storiche, etno-antropologiche e l’importanza della cucina territoriale per il nostro comparto mnemonico sensoriale.

Programma- A partire dalle ore 17.00 – Focus con video alternati a discussione aperta su “Percorsi enogastronomici tra tradizione, cultura e archeologia dei sapori” con Titti Pece ( esperta gastronomica di Quoquo Museo del gusto di San Cesario ), Fernando Natale ( della Pasticceria “Natale” tra i più rinomati maestri pasticceri del territorio e non solo), Massimo Vaglio (chef) , Antonio Bruno (Agronomo) e il dirigente scolastico dell’istituto L.G.M. Columella, Salvatore Fasano, presenza importante la sua, per il messaggio educativo, legato all’enogastronomia e ai valori del territorio e Ilenia Gigante, (deGusto Salento) sommelier ALMA AIS, che abbinerà un vino ad ogni ricetta e interverrà sulla parte legata alla tematica vino. Modera la giornalista Lara Napoli.

  • 1° Video : Il rapporto tra cibo e tradizione legato alle festività natalizie. Approfondimenti a cura di Titti Pece ( esperta gastronomica di Quoquo Museo del gusto di San Cesario ) e Massimo Vaglio (chef)
  • 2° Video: “La materia prima delle ricette della tradizione”. Approfondimenti a cura di Antonio Bruno (Agronomo).
  • 3° Video: Il rapporto tra la didattica del gusto tra tradizione e innovazione”. Approfondimenti a cura del dirigente scolastico dell’istituto L.G.M. Columella, Salvatore Fasano.
  • 4° Video: Il dolce Natale. Approfondimenti a cura Fernando Natale (della Pasticceria “Natale” tra i più rinomati maestri pasticceri del territorio e non solo ).
  • 5° Video Tavola in Festa”: i piatti tipici del periodo natalizio. Interverranno tutti i relatori e sulla parte legata alla tematica vino, Ilenia Gigante, (deGusto Salento) sommelier ALMA AIS, che abbinerà un vino ad ogni ricetta.panettone PASTICCERIA-NATALE

Presentazione di uno speciale “Menù di Capodanno”, creato ad hoc per l’occasione dallo chef Massimo Vaglio con un’introduzione in cui racconta il percorso storico, la cultura e i sapori del menù di Capodanno per passare poi nel dettaglio ai piatti accompagnati dalle ricette. In chiusura del seminario si terrà un concerto dei Fabulous Gipsy Family Rumba Balkatalana e brindisi di augurio per il nuovo anno con degustazione dolci tipici delle festività.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.