Tempo di lettura: 2 minuti

Papini golLECCE (di Carmen Tommasi) – Con otto risultati utili di fila, con l’umore “sorridente” e positivo, con un Davide Moscardelli pimpante che ha festeggiato i 150 gol in carriera e con un tecnico Franco Lerda, che insieme alla sua squadra, è pronto a dare battaglia anche in casa del Foggia, nel derby pugliese in programma venerdì sera allo stadio “Pino Zaccheria”: il Lecce arriva con questi stati d’animo all’anticipo della sedicesima giornata di Lega Pro Unica. Con l’obiettivo di allungare la striscia di risultati utili positivi, sei vittorie e due pareggi nelle ultime gare, anche in casa dei rossoneri di mister Roberto De Zerbi, formazione con 25 punti in classifica e che arriva dalla vittoria di misura (1-2,) tra le mura amiche della Casertana.

FORFAIT MICCOLI, RIECCO FILIPE – Contro i cugini foggiani non ci sarà capitan Fabrizio Miccoli, fermato già nella gara in casa di sabato scorso con il Melfi da un problema muscolare al flessore. L’ex Palermo sta lavorando in differenziato in questi ultimi giorni, così come Gabriel Sacilotto, Marcus Diniz e Dario D’Ambrosio che salteranno tutti la prossima importante trasferta. Stesso discorso vale per il terzino sinistro uruguaiano Walter Lopez che è stato fermato per una giornata dal giudice sportivo, mentre il tecnico piemontese ritrova il brasiliano Filipe Gomes Ribeiro che contro la formazione di Leonardo Bitetto ha già scontato il turno di stop.

Donida col FolignoANCORA 4-3-3, SPUNTA DONIDA – Venerdì sera, gara con fischio d’inizio alle ore 20:45 ed in diretta su RaiSport, quasi sicuramente l’allenatore di Fossano opterà per la conferma del 4-3-3, così come successo nelle ultime partite e modulo questo che al momento è in grado di esaltare al meglio le caratteristiche dei calciatori giallorossi. In mediana l’ex Perugia, Filipe Gomes, potrebbe essere riproposto in cabina di regia per ricomporre il terzetto con Salvi e Papini, trio questo che si è ben comportato nella vittoria nello scontro diretto allo stadio “Ciro Vigorito” di Benevento. In difesa davanti a Nicholas Caglioni, ci sarà Daniele Mannini ormai inamovibile a destra, la coppia Martinez-Abruzzese come centrali, e a sinistra con Lopez squalificato, dovrebbe agire il difensore di Cremona, Nicolò Donida.

SEDICESIMA AL VELENO – Il prossimo turno del campionato di Lega Pro Unica del girone C sarà una giornata di gare importanti e di alto spessore per la zona alta della classifica: tutte le prime sei, infatti, si incontreranno tra di loro. Il match clou della sedicesima giornata è il derby Salernitana-Juve Stabia che darà indicazioni da non trascurare sulla lotta al vertice, così come la gara tra Benevento e Matera.  Sono in programma anche Catanzaro-Casertana e Melfi-Lupa Roma, mentre nelle zone buie della classifica, in zona salvezza, andranno in scena Martina-Cosenza e Savoia-Reggina. Partite tutte decisive queste, in una stagione in cui, grazie anche alla presenza delle retrocessioni, ci sarà da soffrire sempre. Fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.