Tempo di lettura: 1 minuto

La panchina del tecnico del Bari Devis Mangia scricchiola, ma al momento non è saltata. Questo è stato il responso di oltre due ore di riunione nella sede sociale al primo piano del San Nicola nel post-sconfitta nella gara con la Ternana: al vertice c’erano il presidente Gianluca Paparesta, il diesse Stefano Antonelli e l’allenatore. L’incontro si è protratto fino alle due di notte. Anche se la prossima trasferta in quel di Crotone potrebbe diventare l’ultima spiaggia per Mangia. In caso di suo esonero o dimissioni, in pole ci sono l’ex Lecce Cosmi (quest’ultimo la scorsa settimana ha negato di essere stato contattato dal club barese), Bollini, ma anche Reja.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.