Tempo di lettura: 1 minuto

Gubbio vino e bandiera LecceLECCE – L’11 novembre è non è certo la sola data deputata a celebrare la festa di San Martino o per onorare il santo del “miracolo del mantello”, almeno alle nostre latitudini… Chi frequenta lo stadio “Via del Mare di Lecce ed ha un minimo di dimestichezza con i cori intonati dalla Curva Nord, sa bene infatti che c’è una canzone imprescindibile in quasi tutte le gare che la squadra giallorossa disputa sia tra le mura amiche, che altrove. Si tratta del coro che recita testualmente: “Pericolo è se vieni nel Salento, agli Ultrà Lecce devi stare attento, per noi ogni giorno è San Martino; io son meridionale, amante del buon vino, io sono e sarò sempre salentino…

Un coro calcistico ed identitario allo stesso tempo, intonato sia in casa che in trasferta, nelle occasioni in cui le rimpatriate tra chi segue il Lecce anche nelle partite giocate lontano dal capoluogo salentino e quanti vivono, lavorano, si trovano per altri motivi o studiano in lungo ed in largo per l’Italia, suona un po’ a mo’ di inno non ufficiale per chi ha origini leccesi e le ostenta orgogliosamente.

Condividendo il video presente su YouTube, la redazione de Leccezionale Salento vuol augurare a tutti i tifosi giallorossi di trascorrere un fantastico San Martino ma senza eccessi…

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.