Tempo di lettura: 2 minuti

Moscardelli allenamento LecceSQUINZANO (di Car. Tom.) – C’era un ospite più che gradito oggi alla ripresa della preparazione del Lecce per il tecnico Franco Lerda, il figlio Mattia. Alto, agile, scattante e con i capelli lunghi: Lerda junior, 24 anni, si è allenato con Moscardelli e soci agli ordini del papà questa mattina a Squinzano e ieri il centrocampista dell’Asd Olmo 84, squadra militante in Eccellenza, ha visto dalla tribuna all’opera i giallorossi nella gara di Coppa Italia di Lega Pro al “Via del Mare” con il Matera.

Dopo il consueto lavoro atletico, la squadra, sotto la pioggia battente caduta sul manto erboso del Comunale, è stata divisa divisa in due gruppi dall’allenatore di Fossano: hanno lavorato in differenziato coloro che sono scesi in campo contro la formazione della “Città dei Sassi”, mentre chi non è stato impegnato contro i lucani ha svolto un regolare allenamento con partitella finale.

L’INFERMERIA – Marcus Diniz è stato a riposo a causa di un trauma contusivo al già sofferente piede sinistro, dopo un contrasto di gioco rimediato nella gara di ieri contro gli uomini di Auteri: il difensore brasiliano, classe ’87, non era ancora al top e proprio contro il Matera era ritornato in campo al 40 minuto della ripresa per la prima volta in questa stagione, dopo il lungo infortunio rimediato sul finire dello scorso campionato. Hanno lavorato in differenziato Bogliacino, Papini e Salvi (i tre centrocampisti si sono rivisti a bordo campo agli ordini di Francesco Negro, il responsabile del recupero infortunati), mentre il centrale francese Vinetot si sta aggregando gradualmente al resto del gruppo. Domani, invece, è in programma un altro allenamento, a porte chiuse, alle ore 10.30 sempre a Squinzano in vista della gara di domenica 2 novembre col Cosenza, valida per l‘undicesima giornata del girone C, in programma alle 18:00 al Via del Mare. Gara che sarà diretta da Vesprini di Macerata.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.