Tempo di lettura: 2 minuti

10733661_10203723940471533_561641949_nLECCE (di Carmen Tommasi) – Franco Lerda è deluso per il non passaggio del turno del suo Lecce in Coppa Italia di Lega Pro Unica dopo la sconfitta arrivata solo ai calci di rigori col Matera di Gaetano Auteri, ma è soddisfatto della prestazione dei suoi, anche se il tecnico di Fossano ammette che la sua squadra deve migliorare sotto porta: “Mi dispiace molto per non aver passato il turno, ma la prestazione i ragazzi l’hanno fatta e il risultato è più che bugiardo. Me se non la butti dentro, succede anche questo nel calcio -spiega il mister piemontese- e se hai sei-sette occasioni e non le sfrutti, poi il tutto lo paghi. Dobbiamo lavorare su questo aspetto, perché creiamo tanto e raccogliamo meno. Lo spirito giusto, però, oggi la mia squadra in campo l’ha messo, mi sono piaciuti”.

CHE PECCATO – La prestazione di Dario D’Ambrosio e soci viene elogiata dal tecnico giallorosso: “Ora andiamo a casa con un’ora ritardo e invece questo non sarebbe successo se avessimo concretizzato al meglio le occasioni avute. Mi complimento con i ragazzi che non giocavamo da tempo come D’Ambrosio che era tanto che non giocava e ha fatto bene da centrale, ma anche gli altri hanno dato tutto. Diniz? Ha questo problema osseo e dopo un contrasto oggi aveva di nuovo fastidio. Marcus ha un problema strano e unico nel suo genere, ora valuteremo nuovamente le sue condizioni”.

PROVE TATTICHE – Lopez da esterno di centrocampo e Miccoli esterno in avanti: “Walter mi è piaciuto molto e tutta la gara l’ha interpretata bene, siamo un po’ corti in questo momento e queste prove fanno bene. Ho visto bene anche Lepore. Miccoli largo a sinistra? Ha fatto delle cose buone e altre meno, la fase di non possesso dietro a lui è stata fatta bene per evitargli di stancarsi maggiormente. Era da un po’ fuori e deve trovare la condizione ottimale, ma in quel ruolo Fabrizio si può riproporre sicuramente”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.