Tempo di lettura: 1 minuto
In cucina con 2
Silvia Famularo e lo Chef Antonio Raffaele

LECCE – Ecco la seconda puntata della rubrica “In cucina con…” curata su leccezionale.it da Silvia Famularo e dedicata alle prelibatezze che si possono creare tra i fornelli quando a impartire lezioni c’è un grande chef. L’appuntamento settimanale, in più puntate, vede infatti impegnato il noto executive chef Antonio Raffaele del ristorante Verdalia in lezioni di cucina di primo livello riservate ad un ristretto numero di allievi.

Il corso è rivolto a chiunque voglia acquisire le competenze e le tecniche fondamentali del buon cucinare e si compone di quattro lezioni mensili della durata di due ore circa ciascuna; ad ogni partecipante vengono consegnati abbigliamento da lavoro professionale e materiale didattico suddiviso per lezioni necessario per un efficace apprendimento.verdalia_ricevimenti

La prima lezione, la settimana scorsa, fu sulle prime nozioni relative ai “ferri del mestiere” ed al loro corretto utilizzo. Nella seconda lezione, quella che pubblichiamo oggi, ci si è concentrati sul come utilizzare il sale, l’aceto e gli olii, apprezzandone l’importanza nella gastronomia dei sapori e le corrette tecniche di utilizzo. Nella seconda parte di questa lezione è stato affrontato l’argomento farine e grani, quindi riso e pasta.

La terza lezione, invece, che pubblicheremo la settimana prossima, sarà incentrata sulla suddivisione tra pesci e carni; verranno trattate categorie, qualità, caratteristiche organolettiche, metodi di cottura e preparazioni specifiche delle due seconde portate per eccellenza. Particolare attenzione verrà posta riguardo alle problematiche relative al consumo di pesce crudo e alla cottura delle carni.

Per completare degnamente il corso, la quarta e ultima lezione, virerà sulla pasticceria. Il giusto coronamento di un percorso didattico entusiasmante.

Ecco cosa è accaduto nelle cucine del Verdalia durante la seconda lezione dello chef Antonio Raffaele:

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.