Tempo di lettura: 2 minuti

Lecce allenamento via del mareSQUINZANO (di Car. Tom.) – Si lavora sodo ed a ritmi alti, a suon di 4-3-3, in casa-Lecce agli ordini di un “sergente di ferro” qual è mister Franco Lerda carico come e quanto la sua squadra. Il tecnico di Fossano non lascia nulla al caso e dispensa consigli a tutti i suoi ragazzi, nessuno escluso. Tutti in campo questa mattina alle ore 10:00 in punto sul manto erboso del “Comunale di Squinzano” e il dopo il consueto riscaldamento e lavoro fisico agli ordini del preparatore atletico Paolo Redavid, alla truppa giallorossa è stato dato il via per iniziare la seduta con le esercitazioni sul giro palla.

Dai ragazzi, recuperate facendo possesso“; “Sandro sei messo bene” (a Carrozza, ndr), “Bravo Checco, bella palla” (a Lepore, ndr) e l’indicazione continua “Fate gol!

Partitella finale da quindici minuti per tempo con da una parte, col 4-3-3, Caglioni tra i pali, in difesa Mannini, Martinez, Abruzzese e Donida; a centrocampo Lepore, Filipe Gomes e Sacilotto, tridente d’attacco con Doumbia, Moscardelli e Carrozza. Dall’altra parte, con il 4-4-2, Petrachi, D’Ambrosio, Diniz, Carini e Rullo; Rosafio, Chiriatti, Parlati e Lopez; in avanti Cuppone e Della Rocca.

ALLENAMENTO FOTOGli indisponibili – Continuano a lavorare in differenziato (LEGGI QUI) capitan Miccoli, Vinetot e Bogliacino. Cure fisioterapiche, invece, per i due centrocampisti Salvi e Papini dopo i rispettivi infortuni subiti sabato scorso con la Casertana. Match in cui non farà parte l’ancora squalificato Walter Lopez.

Il programma – Da domani, per il Lecce, sarà tempo di allenamenti a porte chiuse (fino alla seduta di rifinitura in programma sabato mattina) ed appuntamento per Miccoli e soci alle ore 10:00 al “Via del Mare” per continuare l’avvicinamento all’insidiosa trasferta di domenica in terra campana, in quel di Castellammare di Stabia, dove il fischio d’inizio sarà dato alle ore 16:00 per la gara che è valida quale nona giornata del girone d’andata.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.