Tempo di lettura: 1 minuto
1538932_620600101340298_1813204385_n
Luigi Mazzei

LECCE – Luigi Mazzei, Consigliere Regionale di Forza Italia, interviene sulla sospensione, per mancanza di fondi, del servizio dei lavoratori socialmente utili:

“La sospensione del servizio degli LSU (Lavoratori Socialmente Utili) per mancanza di fondi è un ulteriore colpo al cuore della tenuta sociale del nostro territorio. Evidentemente Renzi e Vendola, come al solito, praticano bene e razzolano male. Fanno finta di occuparsi del benessere dei cittadini ma poi, in realtà, ne sono mille miglia lontani. Nel nostro territorio tantissime famiglie si sostentano solo e soltanto con gli introiti dei lavori socialmente utili. È un’autentica tragedia esserne privati. Come si farà ora non a programmare il futuro ma semplicemente a vivere la quotidianità? Da parte mia preannuncio un’interrogazione al Presidente Vendola per sapere cosa ha fatto concretamente la Regione Puglia per scongiurare un provvedimento che penalizza non solo i lavoratori ma anche le Pubbliche Amministrazioni che si vedono private di risorse umane indispensabili per l’espletamento dei servizi essenziali. – Afferma Mazzei, che poi conclude – Si tratta di 1.200 persone mandate a casa, senza un perché ed a causa di un’assenza vergognosa di programmazione. Molti dei lavoratori interessati dalla sospensione, infatti, si occupano di mense scolastiche, trasporto di bambini, lavori di manutenzione, funzionamento dei centralini, servizi postali, fronte-office: chi riuscirà a sostituirli?”.

 

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.