Tempo di lettura: 1 minuto

chiLECCE (di Carmen Tommasi) – Un secco 2-0 alla Reggina dell’ex Ciccio Cozza in una partita quasi perfetta del Lecce. Il tecnico Giacomo Chini, il vice dello squalificato Franco Lerda, è più che soddisfatto per la solida e importante prestazione di Miccoli e soci contro i calabresi: “Oggi abbiamo disputato una gara importante sotto tutti i punti di vista -spiega l’allenatore giallorosso- e abbiamo dimostrato di essere un gruppo importante grazie ad una prestazione ottimale”.

VITTORIA IMPORTANTE – Una gara in cui i giallorossi si sono ben comportati sotto tutti i punti di vista: “Siamo entrati in campo con la giusta determinazione, siamo molto contenti per la prestazione e per la vittoria. Perché giochiamo meglio tra le mura amiche? In casa facciamo qualcosa in più e sicuramente questo è vero, ma quello di Matera era un campo difficile e le motivazioni della sconfitta con la Lupa Roma ad Aprilia le abbiamo già analizzate. Adesso il nostro obiettivo è quello di crescere anche lontano dal Via del Mare”.

LA PARTITA – Una prestazione in cui il Lecce è stato molto attento e roccioso anche in fase difensiva: “I granata pericolosi? Ricordo una sola loro occasione o, forse, due. Oggi la partita l’abbiamo fatta noi, abbiamo dimostrato una supremazia in campo con un ottimo risultato finale e anche sotto l’aspetto difensivo abbiamo fatto bene, senza mai rischiare nulla. I primi difensori sono stati gli attaccanti e Gigi Della Rocca, come lo stesso Fabrizio Miccoli, oggi ne sono stati la dimostrazione, tutta la squadra si è sacrificata anche in fase difensiva e i quattro dietro hanno fatto molto bene. L’attacco? Si è creato tantissimo, abbiamo fatto molto bene, ma si è concretizzato poco (sorride, ndr)”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.