Tempo di lettura: 1 minuto

Lerda Chini Abruzzese icebucketchallengeLECCE – Che il connubio tra Franco Lerda e Giacomo Chini sia molto più di un semplice rapporto lavorativo tra un allenatore di calcio ed il suo vice lo dimostra l’amicizia che lega i due tecnici del Lecce anche fuori dal terreno di gioco. Stima e complicità li hanno legati anche nell’accettare di sottoporsi al “supplizio” della secchiata d’acqua gelata in favore della campagna di sensibilizzazione e relativa raccolta fondi in favore della lotta alla SLA.

Il tutto è stato puntualmente testimoniato dalla riprese video pubblicate sul profilo Facebook dell’allenatore in seconda della squadra salentina.

Il mister di Fossano era stato infatti “nominato” da Giuseppe Abruzzese, il difensore andriese caposaldo della retroguardia leccese, ed ha quindi accettato di buon grado di farsi versare in testa un secchio di acqua gelida da parte del fidato Chini. Una sfida che mister Lerda, a sua volta, ha lanciato anche ad Antonio Tesoro, direttore sportivo del club giallorosso, all’avvocato Saverio Sticchi Damiani che lo ha brillantemente difeso nel vittorioso ricorso avverso alla lunghissima squalifica dopo i fatti della finale play-off di ritorno a Frosinone, ed al team manager Francesco Lillo. Giacomo Chini, dal suo canto, ha invece optato per un’auto-secchiata, sfidando alcuni suoi amici.

Ecco il primo dei due video che testimoniano l’impegno benefico dei due tecnici, quello di mister Franco Lerda:

Ed ecco le immagini della secchiata di Giacomo Chini:

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.