Tempo di lettura: 1 minuto

locandina_borgopace_juveLECCE – Nell’Italia del calcio in maglia azzurra, che prova a cambiare strategia per risalire, anche i settori giovanili sono pronti ad intraprendere nuove sfide. E’ il caso delle associazioni dilettantistiche Juventina Lecce e Borgo Pace. Infatti, le due storiche e collaudate realtà calcistiche leccesi, nel corso di quest’estate, hanno deciso di unificare i propri progetti sportivi al fine di darne maggior forza e qualità.

Un binomio di competenze che vedrà i talenti bianconeri confluire nel Borgo Pace, mentre lo staff tecnico sarà composto dai maestri di entrambe le società. Una partnership che sarà guidata dal 29enne presidente Giulio Quarta, prossimo al traguardo dei dieci anni di presidenza con il Borgo Pace, al cui fianco avrà due leggende del calcio: Aldo Sensibile e Mimmo Renna, supervisori di questa iniziativa.

La Borgo Pace-Juventina Lecce è quindi pronta per iniziare questo nuovo cammino partendo dal nuovo quartier generale leccese: il centro sportivo “Magno”, in Viale della Repubblica.

Il calcio in città è pronto, quindi, per accogliere i sogni calcistici dei ragazzi leccesi alla cui base del nuovo progetto vedrà la sintesi dell’unione tra Juventina Lecce e Borgo Pace: competenze professionali, rispetto dei valori sportivi e, soprattutto, voglia di divertirsi inseguendo un pallone.

Per ulteriori informazioni sull’avvio della scuola calcio dai “Piccoli Amici” agli “Allievi” previsto per il prossimo 15 settembre, si possono contattare i seguenti recapiti telefonici: 0832-244446 / 333-4821524.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.