Tempo di lettura: 2 minuti

Econauti Puglia Open daysMAGLIE – Continuano gli appuntamenti con i trekking urbani organizzati da “Gli Econauti” in occasione della rassegna estiva di Puglia Open Days 2014. Stasera, dalle ore 20:00 alle ore 23:00 l’appuntamento per curiosi ed appassionati di passeggiate all’aria aperta, alla scoperta dei centri urbani è a Maglie, la città che ha dato i natali a Francesca Capece, nota pedagogista salentina vissuta tra il 1700 e il 1800, e ad Aldo Moro, presidente del Consiglio dei Ministri tra il 1963 e il 1964. L’escursione coinvolgerà grandi e piccini con le storie e gli aneddoti narrati da Valentina Pagano che li vedrà protagonisti di giochi ed animazione per vivere il territorio come esperienza da condividere.

MaglieI partecipanti percorreranno le stradine del borgo antico alla scoperta di storici palazzi, di ville nobiliari, di chiese, di corti e di piazze che rivelano la storia civile e religiosa di Maglie, un tempo legata alla Contea di Lecce. Il laboratorio ideato per i piccoli ospiti, si concluderà nel bellissimo giardino di Villa Tamborino. La passeggiata, pensata per famiglie, è aperta anche a persone con disabilità grazie ad un servizio dedicato alle esigenze specifiche, tra cui interpreti LIS, su richiesta. Il patrimonio culturale di Maglie diventa così accessibile e fruibile a tutti. Il ritrovo avverrà alle ore 19:45 in piazza Santi Medici.

Per maggiori informazioni si può contattare il team de Gli Econauti al 348.5444493 oppure scrivere una mail a econauti.salento@gmail.com – Contatto Facebook: Gli Econauti

cattedrale otrantoIl prossimo sabato 30 agosto, inoltre, sempre dalle ore 20:00 alle 23:00, Gli Econauti organizzano ad Otranto un trekking pensato per le famiglie. Accompagnati dall’archeologa Valentina Pagano, gli ospiti saranno guidati tra i vicoli del centro storico alla ricerca di suoni, visioni, odori e sapori dell’antica Hydruntum.

La passeggiata coinvolgerà grandi e piccini che saranno protagonisti di giochi ed animazione alla scoperta di una Otranto incantata per vivere il territorio come esperienza da condividere. Sarà un giro unico per la città che nel 2010 ha ottenuto il titolo di Patrimonio Culturale dell’UNESCO quale “Sito Messaggero di Pace”. Il percorso si chiuderà, in un tripudio di odori e sapori, con prelibatezze dolci e salate prettamente salentine.

La passeggiata è aperta anche a persone con disabilità grazie ad un servizio dedicato alle esigenze specifiche, tra cui interpreti LIS, su richiesta. Ritrovo ore 19:45 in Via Papa Giovanni Paolo II – angolo Via Santa Barbara.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.