Tempo di lettura: 1 minuto

painiLECCE (di Car. Tom.) – Sorridente, come sempre, e più che soddisfatto per il gol messo a segno. Romeo Papini sta diventando sempre più importante per il Lecce e l’ex Carpi spera che quella appena iniziata sia una stagione importante per lui, ma soprattutto per la “sua” squadra: “Se sto prendendo il vizio di segnare? Magari.., speriamo che la mia rete di oggi in Coppa al Foligno sia di buon auspicio anche per il campionato. Sono contento per il gol e spero di battere il record dello scorso anno che era di due reti stagionali. Quest’anno è un’altra cosa a livello personale, perchè anche grazie allo scorso campionato -spiega il centrocampista romano, classe ’83- ho più autostima. Quell’esperienza mi è servita molto e adesso sono consapevole di poter diventare un leader di questa squadra”.

“SACI”,CHE PARTITA – Il centrocampista brasiliano Gabriel Sacilotto, nel ruolo di centrale difensivo, si è davvero ben comportato: “Ha fatto bene e sono contento per lui. Non era facile. L’infortunio a Miccoli? Mi dispiace per Fabrizio, spero che non sia nulla di grave (problema al retto femorale della coscia sinistra, ndr): siamo preoccupati per lui. Quest’anno l’ho visto ancora più motivato rispetto alla passata stagione e in ritiro non ha saltato nemmeno un allenamento, per noi è importante. Salvi? Si sta creando un buon feeling con Stefano in mezzo al campo, è migliorato molto e credo che sia già in forma campionato. Oggi era super pimpante. In quel ruolo ci sono anche altri giocatori, però, che potranno darci una mano”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.