Tempo di lettura: 1 minuto

ChiniLECCE (di Car. Tom.) – Vittoria doveva essere e così è stato. Cinque gol al Foligno e il Lecce ha superato il primo turno eliminatorio di Coppa Italia. E’ soddisfatto Giacomo Chini, il vice di Franco Lerda, che contro gli umbri ha sostituito in panchina il tecnico di Fossano assente per squalifica: ”Il nostro obiettivo era partire bene e cosi è stato, questa è la cosa più importante di oggi. Era fondamentale fare bene, e nonostante il campo, ci siamo riusciti. La condizione – spiega l’allenare in seconda – non era ottimale, come aveva detto anche il mister alla vigilia, ma abbiamo cercato di fare quello che proviamo in settimana, dobbiamo lavorare ancora tanto, ma diciamo che siamo sulla buona strada. Rosafio? Marco ha giocato bene ed ha fatto anche un gran bel gol, anzi due, peccato che il primo sia stato annullato. Si è comportato bene (sorride, ndr)”.

MICCOLI K.O. – L’unica nota dolente della giornata è l’infortunio, proprio nei minuti finali, a capitan Miccoli al retto femorale della coscia sinistra: “Dobbiamo valutare le condizioni del nostro capitano che è uscito in lacrime dal terreno di gioco. Per noi è importante fuori e dentro il campo;credo che sia un problema abbastanza grave ma “Fabri”, comunque, è un campione e ne uscirà senza problemi”, conclude Chini.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.