Tempo di lettura: 2 minuti

calciomercato 2LECCE (di Italo Aromolo) – Mentre il Lecce di mister Franco Lerda è una creatura quasi completa a pochi giorni dall’esordio stagionale (c’è la possibilità che arrivino i due giovani sampdoriani Stefano Scappini e Gianluca Sampietro nell’ambito dell’operazione che potrebbe portare Massimiliano Benassi in Liguria, LEGGI QUI), molte altre squadre del neonato Girone C di Lega Pro Unica sono intensamente al lavoro sul fronte calciomercato per completare gli organici che, a partire dal prossimo 31 agosto, si contenderanno promozioni e retrocessioni nel terzo campionato nazionale. Vediamo gli sviluppi concretizzatisi nelle ultimissime ore.

logo-regginaTra le compagini più attive c’è sicuramente la Reggina del patron Lillo Foti, che, dopo aver sistemato le questioni burocratiche relative all’iscrizione in extremis al campionato, punta ad allestire (se pur con un po’ di ritardo) una rosa da primissime posizioni: è di poche ore fa la firma dell’esterno sinistro greco Vasilios Karagounis. La semplice omonimia con lo storico capitano della Grecia campione d’Europa, Giorgos, è evidente guardandone la carta d’identità: parliamo di un ragazzo di appena 20 anni, prelevato in prestito dall’Udinese, club cui è stato girato in compenso l’ormai ex difensore granata Mauro Coppolaro, classe ’97.logo Casertana

La Casertana farà affidamento su un reparto offensivo made in Africa: dopo l’arrivo dell’attaccante guineano Karamokò Cissè dall’Albinoleffe, il nuovo bomber – originario della Costa d’Avorio – si chiama Adama Diakitè, classe 1993, appena svincolatosi dal Padova, club oramai fallito: con i biancoscudati vanta 8 presenze ed anche 1 gol nell’ultimo campionato di Serie B. In dirittura d’arrivo anche uno scambio tutto campano con l’Ischia Isolaverde: l’attaccante ex Juve Stabia Ciro Favetta diventerà “isolano”, in cambio della prima punta Evangelista Cunzi e del terzino sinistro Fabio Tito che faranno il percorso inverso.

Martina FrancaRinforzo di lusso per il centrocampo di un Martina Franca che inizia a definire le proprie strategie dopo il recente ripescaggio nella terza serie italiana: è infatti praticamente fatta per la mezz’ala del Benevento Carlo De Risio, reduce da un campionato al di sotto delle aspettative con la maglia degli Stregoni (solo 10 presenze). Trovata l’intesa di massima, per l’ufficialità c’è ancora da attendere ma, salvo clamorose sorprese, De Risio si può considerare, a tutti gli effetti, un calciatore biancazzurro. In attacco si registra il forte interessamento per l’ex attaccante del Catania, Gianvito Plasmati, attualmente svincolato, a seguito del fallimento del Siena, ultimo suo club di appartenenza. Inoltre, il club pugliese potrà nuovamente contare sul 18enne Marco Bleve, pronto a tornare ad indossare la maglia biancazzurra ancora in prestito dal Lecce.Aversa Normanna logo

L’altra ripescata nella futura Lega Pro Unica, ossia l’Aversa Normanna, dopo aver presentato ufficialmente il nuovo allenatore Raffaele Novelli, ha pescato in casa del Melfi il rinforzo per la sua retroguardia: si tratta dell’esperto Roberto Cardinale, centrale 33enne con un lungo passato in Serie B, nella Salernitana. Insieme all’esperto difensore, potrebbe arrivare dal Matera inoltre il centrocampista, classe ’93, Fabio Orlando.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.