Tempo di lettura: 1 minuto
Santoro pugile
Antonio El Dynamite Santoro

LECCE – “Sono stato avvisato solo due giorni fa. Il match non era in previsione, ma non ho esitato ad accettare questo incontro che per me rappresenta un nuovo idillio con il maestro Carmine Iaia. Non ho avuto il tempo necessario per prepararmi al meglio, tuttavia, confido nel supporto del mio tecnico con il quale ho vinto tante battaglie in passato. Mi auguro di offrire una buona prova per proseguire il percorso di crescita tra i professionisti”. Sono le parole del boxeur leccese, Antonio El Dynamite Santoro, a poche ore dall’incontro con Francesco Lezzi.

I due incroceranno i guantoni questa sera a Bari e per Santoro sarà il 13° match in Lega Pro Boxe, ed avrà al suo angolo il tecnico Carmine Iaia della “Boxe Iaia” di Brindisi.

Nonostante una condizione fisica non eccelsa, El Dynamite, proverà ad “offendere” l’avversario, così come fece con Luigi Mantegna, contro il quale vinse due mesi fa a Surbo.

 Il pugile della scuderia Calvini però dovrà fare i conti, non solo contro l’avversario temibile, anche con un pubblico che non gli sarà amico; si “giocherà” la vittoria sulla distanza delle 8 riprese.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.