Tempo di lettura: 2 minuti

hPORTO CESAREO – Tutti abbiamo quotidianamente a che fare con la chimica dei composti alogenati: utilizziamo il cloruro di sodio, il comune sale da cucina, sappiamo che il fluoro è importante per rinforzare lo smalto dei denti, abbiamo usato più di una volta la tintura di iodio e compriamo il “sale iodato” perché utile per il buon funzionamento della tiroide. Infatti, lo iodio è essenziale per gli organismi viventi e viene utilizzato per la biosintesi degli ormoni tiroidei. Poco però è noto su come effettivamente gli ormoni tiroidei si leghino ai recettori della tiroide determinando così un sano funzionamento del nostro organismo.

L’interazione tra molecole alla base del legarsi degli ormoni tiroidei ai rispettivi recettori e del relativo meccanismo d’azione è stata solo recentemente definita dall’Unione Internazionale di Chimica Pura ed Applicata (IUPAC) come “legame ad alogeno”.

Le Dune Suite Hotel - Porto Cesareo,Proprio al legame ad alogeno è dedicato un convegno internazionale che si terrà da oggi, mercoledì 18 e fino al prossimo 22 giugno presso Le Dune Suite Hotel di Porto Cesareo, organizzato dal Prof. Pierangelo Metrangolo, originario di Lecce, e dal Prof. Giuseppe Resnati, entrambi operanti presso il Dipartimento di Chimica, Materiali ed Ingegneria Chimica “Giulio Natta” del Politecnico di Milano, in collaborazione con Archeo Congressi e Fluorit srl, spin-off del Politecnico di Milano.

Sono attesi a Porto Cesareo oltre 170 scienziati provenienti da 28 paesi di 4 continenti diversi. Nel corso del convegno, saranno presentati i risultati delle più recenti ricerche sul legame ad alogeno attraverso 76 conferenze orali e 67 comunicazioni poster. Numerosa è anche la partecipazione attiva di giovani ricercatori testimoniando così le brillanti prospettive per il futuro della ricerca.

scienziato-in-laboratorioIl convegno sarà aperto dal Presidente dell’Unione Internazionale della Cristallografia (IUCr) e dal Presidente della Società Chimica Italiana (SCI). L’evento, inserito nel programma ufficiale dell’Anno internazionale della Cristallografia 2014, è sponsorizzato da numerose aziende chimiche e farmaceutiche oltre che da numerose istituzioni scientifiche nazionali ed internazionali.

I partecipanti al convegno avranno anche l’opportunità di apprezzare appieno le meraviglie architettoniche di Lecce, le bellezze del mare salentino e l’enogastronomia di qualità del territorio. Gli organizzatori hanno infatti mirato a coniugare sapientemente un momento d’incontro e confronto fra eccellenza scientifica a livello internazionale in un ambito strategico e d’avanguardia con l’eccellenza artistica ed enogastronomica del territorio salentino. E’ previsto un tour del capoluogo salentino ed una visita al museo del vino della Tenuta Leone De Castris dove si svolgerà anche un barbecue tipico. Durante le pause serali del convegno si terranno inoltre delle vere e proprie sessioni di degustazione dei vini salentini.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.