Tempo di lettura: 2 minuti

Il giardino dei desideriLECCE – E’ stato presentato oggi a Palazzo Carafa il progetto Il giardino dei desideri grazie al quale potranno essere riqualificati alcuni spazi verdi delle scuole dell’infanzia delle periferie della città di Lecce (Topolino, Banda Bassotti, via Carrara e Falcone-Ammirato) con l’installazione di giochi all’aperto.

Il progetto è stato interamente finanziato con oltre 15mila euro dall’associazione Rotaract Distretto 2120 Puglia e Basilicata.

“Più di trecento soci della nostra associazione – ha sottolineato il rappresentante Distrettuale Rotaract Ettore Mario Peluso del Rotaract Distretto 2120 Puglia e Basilicata – hanno deciso di ascoltare il grido dei bambini, la loro voglia di libertà. Sulla base delle valutazioni svolte da pedagogisti ed esperti del settore, si è deciso di realizzare il sogno di tutti i bambini di trascorrere parte del tempo di studio e di svago nei cortili scolastici, un desiderio che, in realtà, rappresenta un’esigenza fondamentale per il loro sviluppo psicofisico e per la stessa didattica. L’assenza di cortili o il degrado di essi obbliga i bambini a trascorrere tutta la giornata scolastica all’interno delle strutture senza poter respirare aria sana, passare momenti gioiosi e spensierati insieme ai propri compagni, usufruendo di giochi all’aperto che stimolano la fantasia e rendono i bimbi più sereni e felici. Il Rotaract Distretto 2120, in questo momento storico di crisi economica e di tagli lineari operati ai danni delle Istituzioni locali, si è posta come valido supporto per la realizzazione di una tipologia di interventi che, non avendo carattere emergenziale, vengono puntualmente accantonati, pur rappresentando un bisogno primario per i bambini”.

altalena bambini Grazie ad un’accurata ricognizione sono state individuate quattro strutture scolastiche di diverse zone della città: la “Ammirato-Falcone”, la “Banda Bassotti” di piazzetta Montale, la “Topolino” di via Marugi e le Vele, strutture che presentavano carenze di spazi attrezzati con giochi all’aperto.

Il progetto ha usufruito della partnership di Gradim Giochi, un’azienda specializzata nelle strutture ludiche sin dal 1965 e del contributo di Banca Popolare Pugliese.

Grazie al “Il Giardino dei Desideri”, altalene, giostre, scivoli, fortini, slitte, tavoli e panchine saranno a disposizione dei piccoli alunni che potranno così trascorrere momenti spensierati all’aria aperta.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.