Tempo di lettura: 1 minuto
Chatillon
Chatillon

LECCE – Montecopiolo addio. Potrebbe essere la verde ed ospitale Valle d’Aosta la meta del prossimo ritiro precampionato dell’U.S. Lecce. A dare la notizia è stato il presidente Savino Tesoro a margine della conferenza indetta per questa mattina al “Via del Mare” per incontrare la stampa e fare il punto sul futuro del club giallorosso. Informazione confermata, poi, anche dal team manager Francesco Lillo che ha parlato della cittadina di Chatillon, già sede del precampionato della Juventus per molte stagioni, a partire dagli anni Novanta.

A non poter confermare la località individuata dall’entourage della società salentina è, però, intervenuto un contrattempo. Pare, infatti, che il comune prescelto dal Lecce sia talmente appetibile dal punto di vista delle strutture che ci sono le contemporanee presenze di altre due squadre a far sì che non si abbia ancora contezza se si andrà o meno a quelle latitudini per ossigenare mente e muscoli. Si tratta della Steaua Bucarest e del Dubai.

Montecopiolo
Montecopiolo

Se verranno risolte le difficoltà legate all’utilizzo degli impianti sportivi, il Lecce edizione 2014/2015 nascerà e sarà bagnato dalla Dora Baltea. ad ogni modo, entro un paio di giorni al massimo la società di Piazza Mazzini risolverà il nodo e comunicherà sede e date del ritiro. Con molta probabilità, quindi, non sarà più Montecopiolo il quartier generale del Lecce.

Quella località nelle Marche era stata scelta dalla famiglia Tesoro sperando che potesse portare fortuna alla squadra salentina. In quello stesso paese, infatti, era andato in ritiro l’anno precedente il Trapani poi promosso in serie B proprio ai danni del club giallorosso…

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.