Tempo di lettura: 1 minuto

10440848_10152414180453467_3062860308243737244_nLECCE  (di Car. Tom.) – Per Roberto Stellone quella disputata dal suo Frosinone contro il Lecce di Franco Lerda è stata una gara di sostanza e soprattuto di carattere,  con la sua squadra abile ed intelligente nel riacciuffare la partita: “È un pareggio giusto, abbiamo subito gol per un errore, ma poi siamo stati bravi a non perdere la testa. Nel secondo tempo abbiamo gestito il risultato -spiega  il tecnico dei ciociari- e siamo stati sempre pericolosi, anche se in avanti potevamo fare qualcosa in più”.

Un pareggio, quindi, importante lontano dalle mura amiche del “Matusa”: “Ai ragazzi avevo detto di affrontarla come una finale secca. In casa abbiamo sempre concesso poco, domani ci riposiamo e poi penseremo alla gara di sabato. Se ci sarà qualche cambio alla formazione per la gara di ritorno? Vediamo tutte le situazioni, anche perchè Biasi ha riportato uno stiramento. Quella di sabato sarà la gara della vita, perchè sia noi che Lecce, arrivati a questo punto, meritiamo la B”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.