Tempo di lettura: 1 minuto

Savino Tesoro - Franco Lerda post FrosinoneLECCE (di Car. Tom.) – Il patron Savino Tesoro, dopo l’1-1 messo in cassaforte dal suo Lecce contro il Frosinone di Stellone nella finale d’andata playoff, si unisce con il suo allenatore, Franco Lerda, nel non essere del tutto d’accordo sull’arbitraggio (LEGGI QUI), ma pensa positivo in vista della gara di sabato prossimo al “Matusa” in cui si deciderà chi tra salentni e ciociari andrà in serie B: “Non ho nulla da dire, concordo con quanto detto da mister Lerda sull’arbitraggio. Non parlo dell’espisodio in particolare, ma di tutta la gestione generale e capillare avuta dal signor Sacchi durante la gara. Qui non siamo fessi. Mi chiedo: ma perché non ci mandano arbitri di serie A in queste gare così delicate?  Adesso non ci resta che vincere a Frosinone e come ha detto il nostro allenatore abbiamo il 50% di possibilità di farcela. Se ci sarà un premio promoziome? Quando vinceremo ne parleremo. Ho già parlato alla mia squadra e sono consapevoli di aver dato il massimo. La Curva ha capito questo e alla fine c’è stato l’abbraccio vittuale con la squadra. Andiamo a Frosinone per fare risultato e se non succederà…, pazienza, ma questo gruppo può vincere contro chiunque”, conclude fiducioso il numero uno giallorosso.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.