Tempo di lettura: 2 minuti

kMELENDUGNO (di Car. Tom.) – Tanti sorrisi, tanto buon umore, colori accesi, possibilmente giallorossi, voglia di novità ed aria estiva, giovanile: con questi presupposti è stato inaugurato ieri sera, nel cuore di Melendugno, in Via Olimpiadi 27, dai fratelli Chiriatti, il New Centro Bar” alla presenza del sindaco del comune salentino, Marco Potì, del parroco Don Leonardo e di Giuseppe Pandinelli di Betitaly, perché nel nuovo bar c’è un’apposita e spaziosa sala dove si potrà scommettere.

Ospiti d’eccezione sono stati alcuni calciatori dell’U.S. Lecce quali il centrocampista romano Romeo Papini, il franco-maliano Abdou Doumbia ed il salentinissimo Simone Sales, tutti sorridenti e di buon umore, ugualmente carichi e concentrati per la prima gara dei quarti di finale play-off ad eliminazione diretta di domenica, in programma allo stadio “Via del Mare”, contro la matricola terribile, il Pontedera.

10314505_781069918570050_370820205035030947_nL’esperto mediano ex Carpi non ci sarà per squalifica e chissà cosa avrebbe dato per giocare contro i toscani, ma con il cuore sarà vicino ai suoi compagni, come lui stesso ha dichiarato: “Eh sì, mi è toccata un’altra squalifica proprio in una partita in cui volevo esserci, ma per un po’ di gare avevo fatto il bravo…” ironizza il centrocampista giallorosso che si è prestato con la solita disponibilità a firmare autografi agli entusiasti baby tifosi accorsi nel nuovo esercizio pubblico.

Un ricco buffet e bibite per tutti i presenti, in particolare giovani con la voglia di “scommettere” grazie a Betitaly, ma soprattutto su se stessi come hanno fatto i proprietari del nuovo locale, aprendo un’attività proprio nel periodo in cui in Italia si lotta contro una crisi socio-economica che pare non terminare mai.

Il treno è partito e proprio in concomitanza con la prima partita degli spareggi play-off di Fabrizio Miccoli e soci che ieri doveva essere ospite anche lui all’inaugurazione, ma il capitano è stato bloccato dalla febbre. E che Betitaly, main sponsor dell’U.S. Lecce, porti bene un po’ a tutti.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.