Tempo di lettura: 2 minuti
DSCF3674 (3)
Franco Lerda

SQUINZANO (di M.Cassone) – Aria di primavera e finalmente, dopo tanta pioggia, è stato il sole ad accogliere i giallorossi sul terreno di gioco del Comunale di Squinzano, dove questa mattina hanno svolto l’allenamento consueto alla presenza di un buon numero di tifosi.

Assenti D’Ambrosio (infortunato), Petrachi (lutto familiare) e Papini (vista la squalifica segue un programma personalizzato in palestra); Perucchini, Martinez e Sacilotto hanno svolto un lavoro di recupero con Negro e Borelli.

Aggregati in prima squadra 6 baby gioiellini: Chironi, Versienti, Chirizzi, Monaco, Fersini e Carrozzo, il giovanissimo calciatore della formazione “Allievi” Nazionali di mister Monaco, fresco di convocazione nell’Under 16 di categoria.

Come sempre il primo a scendere in campo è stato il generale di ferro; Mister Lerda ha passeggiato controllando le condizioni del terreno prima di parlare per dieci minuti con capitan Miccoli. Alle 10.30 in punto tutti i ragazzi sono scesi in campo e dopo il discorso abituale del tecnico di Fossano, hanno incominciato la corsetta, per poi passare agli esercizi tattici con il pallone. Molto attento alla fase difensiva l’allenatore giallorosso, seppur svelando poco sull’undici che intende opporre al Pontedera, ha lasciato trapelare qualcosina.

La linea difensiva del Lecce dovrebbe essere formata da Diniz a destra, Vinetot ed Abruzzese centrali con il rientrante W. Lopez a sinistra, con i due mediani di rottura Salvi e Amodìo, per il resto certi della maglia soltanto Miccoli, Doumbia e pensiamo Bellazzini, gli altri due sono dei dubbi che l’ex Toro scioglierà nei giorni in cui chiuderà le porte dell’allenamento al pubblico.

I lavori di oggi si sono chiusi con la corsa defaticante e lo stretching subito dopo la partitella a campo ridotto.
Il cammino di avvicinamento alla gara “secca” di domenica contro la compagine di Indiani continuerà alla 10.30 domani al “Via del Mare”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.