Tempo di lettura: 3 minuti

Leccezionale.itLECCE (di Carmen Tommasi) – Con i piedi ben saldi per terra i tifosi del Lecce credono ancora nel primo posto. Ma, quasi nessuno di loro, si spinge oltre perché la paura di rimanere delusi, pur avendo fiducia nelle potenzialità dell’armata giallorossa allenata dal tecnico Franco Lerda, è dietro l’angolo dopo le due ultime stagioni al veleno. L’obiettivo e il desiderio primario dei supporter giallorossi è la vittoria di Miccoli e soci in quel di Pisa, sperare in un passo falso del Perugia per continuare poi a sognare quel tanto atteso e desiderato primo posto.

Stefania Centonze è convinta che il suo amato Lecce possa fare bottino pieno all’”Arena Garibaldi”: “Vinciamo 2 a 1, e purtroppo vincerà anche il Perugia, e una volta arrivati ai play off una squadra vale l’altra. Al primo posto ci credo poco ormai, ma alla B sì, quest’anno è la volta buona”.

Anche per Eugenio Losavio ci sarà la vittoria di Miccoli e soci: “Nella gara contro i ciociari ha portato bene e quindi non dico il risultato finale. Uno dei protagonisti sarà Beretta, ma non scarto la possibilità di un gol per Bogliacino, Miccoli e Zigoni. Penso e spero che la Salernitana farà uno sgambetto al Perugia. L’Arechi metterà paura agli umbri. In caso di play-off eviterei il Frosinone poichè hanno il dente avvelenato per la sconfitta subita al Via del Mare. Fin quando la matematica non ci condannerà ai play-off, non perdo le speranze”.

Giovanni Sebaste spinge con entusiasmo il Lecce verso la serie B: “Le partite vanno vinte tutte, e credo che in questo momento particolare del campionato, non possiamo fare calcoli. Cerchiamo di vincere con il Pisa e poi vedremo dove saremo, l’importante che la squadra trovi sempre nuove motivazioni fondamentali per il raggiungimento dell’obiettivo”.

Per Stefano Parlangeli invece: “Vincerà la Salernitana nelle proprie mura amiche sul Perugia. In caso di eventuali playoff preferirei il Perugia e non il Frosinone. Se il Lecce batte il Pisa? Si, Miccoli e soci torneranno nel Salento con i tre punti e io credo ancora nel primo posto”.

C’è fiducia per la squadra dell’ex Toro anche in Marina Martina: “Vincerà il Lecce: ne sono sicura! Sarà una partita intensa, all’ultimo respiro e anche se tutti, dal mister a capitan Miccoli, già sentono il peso e la responsabilità, sono molto concentrati e andranno a Pisa carichi e con la voglia di fare questi tre punti. Spero che vinca la Salernitana, ovviamente, ma il Perugia è compatto, gioca da squadra coesa e anche se nelle ultime gare ha un po’ rallentato, è molto forte e temibile. In caso playoff vorrei evitare proprio il Perugia: se a questo punto il Lecce non dovesse arrivare primo, spero che vada direttamente in B proprio il Perugia, lo temo di più del Frosinone. Il primo posto? Per scaramanzia dico che le possibilità sono poche: noi comunque domenica andiamo a Pisa a vincere e stare a posto con la nostra coscienza. Quello che potevamo fare, l’abbiamo fatto e ora aspettiamo e speriamo in un passo falso delle altre. Incrociamo le dita…”.

Marco Piccinno spera “In una vittoria risicata a Pisa, mentre a Salerno il Perugia pareggia. In caso di playoff temo molto di più Catanzaro, Benevento e la stessa Salernitana che una tra Perugia e Frosinone”.

Commenti

1 commento

  1. Io ci credo ancora, pienamente.
    sono agitato e tirato come una corda.
    Vinciamo a Pisa, il Perugia perde a Salerno e perche no il Frosinonen pareggia con L’aquila.
    Oppura perde il Perugia , vince il frosinone, il nostro magico Lecce batte il Pisa e stiamo ad aspettare l’ultima perche poi Perugia e Frosinone sono a 2 punti e si devono per forza sbranare.

    Io ci credo e che ci vada bene.

    FORZA LECCE

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.