Tempo di lettura: 1 minuto

Abruzzese, leccezionale.itDare il massimo e non perdere la concentrazione fino alla fine. Questo il Giuseppe Abruzzese pensiero in vista della gara di Grosseto e delle successive ultime due gare di campionato. Il difensore centrale giallorosso di Andria, classe ’81, sa benissimo che quella di domenica sarà una gara non facile, come tutte del resto: “Quella che ci attende domenica prossima a Grosseto è una partita importantissima. Sarà una gara molto difficile –spiega l’ex capitano del Crotone- contro una squadra che ha le ultime possibilità di rientrare nella griglia dei play-off, mentre per noi se riuscissimo a vincere, questo ci permetterebbe di giocare la partita in casa contro il Frosinone che potrebbe determinare degli sviluppi di classifica importanti”.

OCCHIO A “BELLA” – Il gruppo resta l’arma in più della formazione del tecnico Franco Lerda: “Noi finora abbiamo fatto del collettivo la nostra arma, però, se dovessi puntare su un giocatore per questo rush finale, indicherei Bellazzini che dopo dei mesi sfortunati ci potrebbe dare una grossa mano. In questo finale credo che non bisogni lasciare nulla al caso. L’aspetto mentale sarà sicuramente importante, come la voglia da mettere in campo per arrivare all’obiettivo, capendo i vari momenti della partita”.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.