Tempo di lettura: 1 minuto

Salvi, leccezionale.itLECCE  (di Car. Tom) – Lui è uno di quelli che non molla mai. Uno di quelli che ci crede  sempre.  Uno di quelli che è orgoglioso di indossare la maglia giallorossa. Uno di quelli che quando scende in campo è difficile che non esca con la maglia sudata. Perchè Stefano Salvi è fermamente convinto che il Lecce debba sempre “giocare da Lecce” e fare la differenza su qualsiasi campo: “Questo campionato ha fatto vedere come gare che sulla carta possono sembrare abbordabili nascondano poi delle insidie. A mio modo di vedere -esordisce il centrocampista romano ex Sorrento, classe ’87- il campionato è ancora tutto da scrivere e quindi noi abbiamo l’obbligo di dare il massimo in ogni gara fino alla fine”. 

Il gruppo è la forza di questo Lecce e chiunque scende in campo fa bene:“Il mister può contare su un gruppo compatto, chi scende in campo da sempre tutto. Il Lecce dispone di 24 titolari, com’è normale che sia, c’è chi trova più spazio e chi meno. Chiunque sia stato chiamato a sostituire un compagno infortunato o squalificato ha dato il 100% e si è dimostrato all’altezza”.

Avere in squadra un capitano come Fabrizio Miccoli è quello che fa la differenza in casa giallorossa, fuori e dentro il rettangolo verde: “Fabrizio è straordinario, è sempre pronto a darti una mano, quello che fa in campo lo vedono tutti e non si scopre di certo oggi, ma quello che fa dentro lo spogliatoio è da grande persona. Lui c’è sempre”.

Qui di seguito la video-intervista al giocatore giallorosso, andata già in onda ieri sera nella trasmissione de “Leccezionale Tv” in diretta su Canale 8 (c.92) e in streaming su questo sito.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.