Tempo di lettura: 2 minuti

Lopez, leccezionale.it(di Carmen Tommasi) – Gubbio-Lecce: si gioca alle 12:30, con il pranzo a base di pane, porchetta e vino, gentilmente offerto dal presidente degli umbri, Marco Fioriti, a tutti i tifosi presenti al “Pietro Barbetti”. Il 20 ottobre, all’andata per l’ottava giornata finì 1-1 e alla rete di Lopez rispose Ferrari, su rigore, al 40’ del primo tempo. Entrambe le formazioni hanno incassato sette sconfitte in campionato, con i giallorossi che dopo la debacle contro il Perugia hanno conquistato due vittorie di fila: a Barletta e con la Paganese. In trasferta, il Lecce non perde dal 18 dicembre, 1-3 a Frosinone.

Roselli ritrova, dopo la squalifica, Ferrari e Radi e recupera anche Boisfer. Assenti sicuri Moroni e Falconieri, entrambi per infortunio. Non è al top il mancino Giallombardo, ma fa parte della lista dei convocati.  Mediana da definire con Addae (in ballottaggio con Boisfer) e Baccolo al centro, a destra c’è Caccavallo con Malaccari a sinistra, sempre se non verrà schierato più avanti. In attacco Falzerano, Schetter e Luparini in lizza per due posti.

Lerda ha a disposizione in mediana Amodio e Bogliacino che tornano dopo lo  stop per squalifica. Salta il match, invece, Kevin Vinetot fermato per una giornata dal giudice sportivo. Il numero uno Filippo Perucchini non ce l’ha fatta a recuperare dallo stato influenzale ed in porta ci sarà l’ex Crotone, Nicholas Caglioni, al debutto dal 1’ in giallorosso. Out pure Rullo, Sacilotto, Bellazzini e Diniz. Ancora qualche dubbio sul modulo, l’ex Toro potrebbe tornare al 4-2-3-1, ma anche partire con il 4-4-2 come nelle ultime due gare. I dubbi principali riguardano i due mediani e, vista l’abbondanza, ci sarà da decidere chi tra De Rose, Amodio, Papini  e Salvi scenderà in campo dal primo minuto. L’ex attaccante del Pavia, Giacomo Beretta, potrebbe essere schierato come esterno d’attacco a destra con Bogliacino al centro e Doumbia a sinistra, con capitan Miccoli come unico terminale offensivo.

Le probabili formazioni:

LECCE (4-2-3-1): Caglioni; D’Ambrosio, Martinez, Abruzzese, Lopez; Papini, De Rose; Beretta, Bogliacino, Doumbia; Miccoli. A disposizione: Petrachi, Sales, Versienti, Amodio, Barraco,  Zigoni, Ferreira Pinto. Allenatore: Franco Lerda.

GUBBIO (5-3-2): Pisseri; Malaccari, Ferrari, Bartolucci, Tartaglia, Giallombardo; Caccavallo, Addae, Baccolo; Luparini, Falzerano. A disposizione: Gozzi, Belfasti, Leazzi,  Radi, Molinelli, Schetter, Giuliacci. Allenatore: Giorgio Roselli.

ARBITRO Valerio Marini della sezione di Roma 1.

STADIO “Pietro Barbetti”, fischio d’inizio ore 12:30.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.