La tecnologia non si ferma più. Adesso c’è un’applicazione da smartphone per aiutare le studentesse in età universitaria ad uscire da una relazione caratterizzata da abusi e violenze. Si chiama “One love my plan”, è stata creata da un team di ricercatori della Johns Hopkins University ed è stata descritta sul Journal of Technology in Human Services.

L’applicazione prevede differenti tipologie di sostegno alle ragazze coinvolte in rapporti amorosi nocivi. Tra cui: informazioni sulle dinamiche relazionali sane ed equilibrate, sulle caratteristiche dei rapporti violenti, sui comportamenti da considerare minacciosi; consigli su come aiutare un’amica che si trova in un rapporto pericoloso.

Ma non solo: piani di salvataggio personali dalle situazioni di difficoltà, basati sull’elencazione delle proprie priorità e dei desideri; link a servizi di assistenza sociale, inclusa l’opzione di chattare in tempo reale con operatori specializzati su loveisrespect.org; queste le novità.

Inoltre, si ha la possibilità di accedere all’app attraverso una password in modo da potersi proteggere da eventuali violazioni effettuate dal partner.

Foto: fonte web.

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.